Cannes 2017: Palma dʼoro a The Square di Ruben Ostlund


Cannes 2017. Ruben Östlund vince la Palma d'Oro per The Square miglior film

Cannes 2017 si conclude con la Palma d’Oro a The Square del 43enne Ruben Ostlund

Scende il sipario su Cannes 2017 e sulla Croisette.

Il 70° Festival del Cinema ha visto, tra i vincitori, Sofia Coppola che con Beguiled è stata premiata per la miglior regia. Premio della Giuria a Loveless di Andrey Zvjagincev e Grand Prix della Giuria a 120 Battiti al Minuto di Robin Campillo.

Migliore attore un incredulo Joaquin Phoenix e miglior attrice Diane Kruger. Infine, il Premio del 70esimo Anniversario a Nicole Kidman, in concorso con ben quattro film.

Tra gli altri premi, la Palma d’oro per il miglior cortometraggio è andata a A Gentle Night di Ziu Yang, mentre migliore sceneggiatura ex-aequo a Yorgos Lanthimos/Efthimis Filippou e Lynne Ramsay per, rispettivamente, The Killing Of A Sacred Deer e You Were Never Really Here.

La giuria, presieduta da Pedro Almodovar, era composta dalla regista tedesca Maren Ade, dall’attrice e regista Agnès Jaoui, dall’attrice e cantante cinese Fan Bingbing, dagli attori hollywoodiani Jessica Chastain e Will Smith, dai registi Paolo Sorrentino e Park Chan-Wook, dal compositore francese Gabriel Yared.

L’Italia, nella sezione ‘Un certain regard’, è stata gratificata dal premio per l’interpretazione femminile ‘Prix d’interpretation feminine’ andato a Jasmine Trinca, protagonista del film Fortunata di Sergio Castellitto.

 

 

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *