A Casalbordino correre sinonimo di promozione turistica e di puro divertimento alla Notturna del Campanile


notturna del campanile running

Nella sala consiliare del Municipio di Casalbordino si sono riuniti gli organizzatori della Runners Casalbordino e gli amministratori locali per mettere a punto l’organizzazione definitiva della Notturna del Campanile, la cui terza edizione è stata tenuta a battesimo con la presentazione ufficiale.

L’avvenimento podistico in programma sabato 18 giugno è di notevoli dimensioni e di particolare importanza sotto il profilo qualitativo, come incentivo al movimento turistico a ridosso dell’inizio dell’estate senza trascurare il lato tecnico-sportivo.

Ritrovo alle 17:00 in Piazza Umberto I, inizio  delle gare dei ragazzi alle 18.30 e alle 21:00 il clou dell’evento con la passeggiata non competitiva e la gara competitiva (3 giri di tre chilometri cadauno) con la maestosa scenografia della Torre Civica illuminata dal Tricolore.

Filippo Marinucci, sindaco di Casalbordino: “A nome di tutta l’amministrazione comunale che rappresento, esprimo gioia immensa per il ritorno di un evento bello e accattivante a cui crediamo e vogliamo far crescere nei prossimi anni. Non abbiamo mai rinnegato tutti gli sport nella nostra città e gli eventi sportivi sono stati la molla per realizzare strutture che non avevamo per sostenere le varie attività. Vogliamo fare di Casalbordino una cittadella dello sport al passo coi tempi e stiamo mettendo a frutto il progetto di realizzazione di una pista di atletica“.

Carla Zinni, vice sindaco di Casalbordino: “La Notturna è una corsa che vuole ripartire e fare passi da gigante, tutto merito della Runners Casalbordino e dell’Avis Comunale Don Antonio Tobia che hanno dato tanto al nostro territorio negli ultimi anni. Da sport in ombra, nel 2016 la nascita della Runners Casalbordino ha permesso al podismo di essere al centro delle realtà sportive molto attive nella nostra città casalese“.

Paola Basile, assessore al turismo di Casalbordino: “L’emergenza Covid ci ha tenuti lontani ma prendiamo coraggio perché lo sport è aggregazione. La nostra città è una piccolà realtà ma pensiamo in grande anche con gli eventi sportivi come quello che ci apprestiamo a celebrare sabato sera con la Notturna che, sono sicura, ci darà una spinta forte per tornare alla normalità e a far girare l’economia nel territorio“.

Antonio Angelucci in rappresentanza dell’Avis Comunale Don Antonio Tobia: “Tra noi dell’Avis e la Runners Casalbordino il cammino sinergico di collaborazione era già sorto prima della nascita della società podistica di Eric D’Ercole. Con lui ci siamo trovati subito in sintonia per promuovere lo sport, la solidarietà, il benessere e la promozione del nostro territorio per buttarci a capofitto in questa avventura al timone della Notturna del Campanile dopo l’esperienza invernale con il Mandamento Tour alla Basilica della Madonna dei Miracoli“.

Eric D’Ercole, presidente della Runners Casalbordino: “La terza edizione della Notturna è l’evento di rinascita generale dello sport e della nostra vita di tutti i giorni. Dietro un evento come il nostro ci sono tanti tasselli da mettere assieme tra questi la chiusura completa al traffico veicolare del percorso durante lo svolgimento della competitiva tramite ordinanza del nostro sindaco. Abbiamo presenze dalla Puglia, dalle Marche e dalla Marsica ma i numeri ad oggi non sono importanti. Oltre all’aspetto sportivo la manifestazione è un banco di prova importante per la nostra città di Casalbordino per il suo impatto economico e turistico di fronte all’afflusso di centinaia e centinaia di persone tra podisti, familiari e accompagnatori“.

Altro perno insostitubile dell’organizzazione è la Protezione Civile presieduta da Tommaso Bucciarelli e per la quale sono intervenuti Mario Scaccia e Raffaella Bozzella, pronti ad assicurare il miglior servizio d’ordine per l’intera durata della manifestazione.

Ai primi 400 iscritti sia per la competitiva che per la non competitiva è previsto un ricco pacco gara offerto dalla Conad che grazie alla direttrice Maria Concetta Moretti dà il sostegno all’evento e altrettanto anche il marchio Vini Alberto Tiberio come sponsor tecnico che sarà presente nelle premiazioni con la qualità dei suoi vini.

Per iscriversi la quota è di 7 euro per la competitiva e la non competitiva, fatta eccezione per i ragazzi la cui quota è di soli 3 euro. Il sito di riferimento per le iscrizioni è Timing Run al link https://www.timingrun.it/EventiTR/pages/percorsi/dettaglio.php?event=54

Pubblicato sotto: Sport