Notturna di L’Aquila-Città Europea dello Sport: agli sgoccioli il conto alla rovescia


notturna podistica l'aquila

In seno all’Atletica Vomano, sono in corso gli ultimissimi ritocchi a livello organizzativo. Il progetto da portare a termine con tutti i migliori auspici è quello della Notturna di L’Aquila-Città Europea dello Sport in programma sabato 6 agosto.

Un evento che nasce con un nuovo impulso promozionale sia per il folto curriculum organizzativo dell’Atletica Vomano che per il doppio contesto che lo ospita: il centro storico della città aquilana e il ricco calendario di eventi di L’Aquila Città Europea dello Sport 2022, a cui è abbinata una “Camminata in rosa” contro la violenza di genere.

La manifestazione è stata presentata di recente nella sede municipale di Palazzo Fibbioni dal sindaco Pierluigi Biondi, dall’assessore comunale allo sport Vito Colonna, dal presidente del comitato esecutivo di L’Aquila Città Europea dello Sport 2022 Francesco Bizzarri. Per conto degli organizzatori dell’Atletica Vomano sono intervenuti la presidentessa Liliana D’Addazio, il direttore tecnico Gabriele Di Giuseppe e responsabile delle pubbliche relazioni Pietro Promenzio.

L’evento podistico, inserito nel Corri Master Fidal e nel circuito Piceni e Pretuzi, ha nel piazzale antistante la Basilica di Collemaggio il suo cuore pulsante, da cui si sviluppano il percorso competitivo di 9 chilometri fino al centro storico e ritorno e la non competitiva di 3 chilometri, la Camminata in Rosa contro la violenza di genere.

Per oggii, il ritrovo è fissato alle 17:00 presso il piazzale della Basilica di Collemaggio. La Camminata in rosa inizia alle 18:00, mentre la partenza della competitiva di 9 chilometri è fissata alle 20:00.

Grazie a un enorme spiegamento di volontari (Associazione Nazionale Carabinieri di Alba Adriatica, Protezione Civile di Ocre e gli uomini del PIVEC, acronimo di Pronto Intervento Volontario Emergenze Civili) le strade interessate al passaggio sono le seguenti: viale XXIV Maggio, via dei Giardini, corso Federico II, piazza Duomo, via Sallustio, via Camponeschi, corso Principe Umberto e via Strinella.

Pubblicato sotto: Sport