Matthew Lee, il re del Rock & Roll, in concerto il 10 dicembre alle 21


Matthew Lee

C’è attesa ad Atri per il concerto del re del Rock & Roll Matthew Lee il quale si esibirà il 10 dicembre 2023 nel Teatro Comunale alle 21, sul palco con lui una band straordinaria e il chitarrista Lorenzo Assogna. Il concerto, a cura dell’associazione o Sinergie Moderne presieduta da Claudio Petraccia con il patrocinio del Comune di Atri, concluderà la settimana più lunga dell’anno per la città di Atri legandosi al millenario rito dei Faugni che tradizionalmente si tiene nella notte tra il 7 e l’8 dicembre con numerosi appuntamenti per tutto il week-end. Il concerto di Lee sarà aperto dai Soulmates con Rocco Ferri Paolo Mazziotti. L’artista poi proporrà uno show come sempre coinvolgente e adrenalinico, unendo brani originali ai grandi classici del rock’n’roll e ad alcune rivisitazioni di grandi successi italiani. Con il suo eccezionale virtuosismo al pianoforte l’artista offrirà un concerto unico nel panorama della musica dal vivo.

Matthew Lee, 7 album all’attivo, nasce a Pesaro e da piccolo si innamora del Rock’n’roll grazie ai dischi del padre, che gli fa conoscere Elvis Presley e Jerry Lee Lewis. Dimostrando talento e amore innato per la musica, frequenta il conservatorio Rossini di Pesaro, da cui viene però radiato dopo quasi 9 anni, per incompatibilità del suo stile “esuberante” con gli studi classici. Ma proprio quello stile definito “esuberante” diventa la sua cifra stilistica e la sua fortuna. Comincia infatti giovanissimo a esibirsi dal vivo, e la sua carriera live cresce rapidamente: suona prima in Italia, ma presto comincia a esibirsi in tutta Europa, ottenendo grande successo in Inghilterra, dove partecipa a numerosi Festival, suonando prima di artisti del calibro di Van Morrison e Tom Jones, la stampa inglese lo definisce “The Genius of Rock’n’Roll“. Nel 2010, dopo essersi laureato in Giurisprudenza all’Università di Urbino, debutta negli Stati Uniti al “Cincinnati Blues Festival” al fianco di grandi nomi del blues americano. Successivamente il tour lo porta a esibirsi regolarmente oltre che in Europa anche in Russia, Emirati Arabi, Cina e Africa. Nel 2015 esce l’album “D’altri Tempi“, pubblicato con la storica etichetta milanese Carosello Records e con il singolo “È tempo d’altri tempi” è il vincitore assoluto del Coca Cola Summer Festival per la categoria giovani e viene definito “il nuovo fenomeno italiano del rock’n’roll“. Sui social ha grande seguito, e sono ormai famose le sue improvvisazioni al pianoforte negli aeroporti e nelle stazioni, tanto che l’aeroporto di Bruxelles lo ha nominato Ambasciatore dell’aeroporto Charleroi, dove spesso si ferma in occasione delle trasferte all’estero. Alla fine del 2020 esce l’album “Rock & Love” per la prestigiosa Decca Records (Universal). Attualmente con la sua band è in tour in tutto il mondo, con date in calendario in Francia, Svizzera, Stati Uniti, Dubai, oltre che in Italia.

Dopo i concerti di Terni e Milano e prima di quelli in Uzbekistan e a Dubai il talentuoso Matthew Lee si esibirà ad Atri e noi ne siamo estremamente orgogliosi – commenta il Presidente dell’associazione organizzatrice Petraccia, parlando anche per conto degli altri componenti del direttivo – in questo periodo dell’anno tradizionalmente organizziamo il ‘Sinergie Winter Festival’ e questo concerto si inserisce proprio in questo filone che l’obiettivo di regalare alla città emozioni in musica anche nel periodo invernale. Sono rimasti solo pochissimi posti disponibili, acquistabili nel Bar Jolly di Atri, segno dell’apprezzamento da parte del pubblico per i nostri sforzi. Questa estate è stato un successo il nostro ‘Periferie Sonore’ nel quartiere Sant’Ilario e continueremo a proporre musica di qualità per il nostro pubblico affezionato, per i cittadini e i turisti. Ringraziamo l’amministrazione comunale di Atri, Franco Angelozzi Emidio Balducci per la direzione artistica e tutti coloro che ci sostengono e supportano sempre con affetto”.