L’Imago Museum svela il capolavoro di Mario Schifano: “COSMO. Tra tela, palcoscenico e danza”


In foto- “Cosmo” di Mario Schifano immagine di Luciano D’Angelo

L’Imago Museum è lieto di annunciare l’esposizione straordinaria dell’opera “COSMO. Tra tela, palcoscenico e danza” di Mario Schifano a partire da martedì 19 dicembre 2023, ore 18:00. Per la prima volta in assoluto i visitatori avranno l’opportunità di ammirare questa imponente opera, un autentico capolavoro che guida lo spettatore attraverso un viaggio emozionante ai confini della pittura, della danza, della musica e di una visione universale sul significato della vita e della sua origine.

COSMO è uno dei lavori più suggestivi del Maestro, realizzato con tecnica mista nel 1990 per l’allestimento della pièce teatrale “Due Madri” di Miguel de Unamuno, in collaborazione con il compositore Marco Schiavoni, il coreografo Aurelio Gatti e il regista Patrick Latronica, andata in scena tra il 1991 e il 1993 per un totale di oltre cento repliche in tutta Italia. Un’opera scenica circolare di oltre sette metri di diametro concepita dall’esponente più noto della pop art italiana ed europea.

Il dipinto è stato acquistato dalla Fondazione Pescarabruzzo nel 2020 per il tramite dello stesso Aurelio Gatti, all’epoca produttore e direttore artistico anche di alcune performance di danza/teatro realizzate con l’utilizzo dell’opera COSMO presso il Teatro Basilica di Roma.

La fruizione di COSMO al pubblico museale definisce l’ultimo tassello di un organico progetto della Fondazione Pescarabruzzo/Imago Museum dedicato all’artista, in occasione del 25° anniversario della sua scomparsa.

Il 1° gennaio 2023 all’Imago Museum è stata inaugurata l’esposizione permanente “Mario Schifano. Il trionfo della Pop Art italiana”. La mostra offre al pubblico una profonda retrospettiva del percorso creativo del Maestro, tra i più importanti artisti italiani del Novecento. Attraverso un repertorio di opere che abbraccia il classicismo e il contemporaneo, la collezione racconta il Maestro dalla fase iniziale monocromatica degli anni ’60 fino alla maturità degli anni ’90, culminando con il prezioso ciclo Matres Matutae ispirato a reperti archeologici votivi, risalenti tra il VI e il II secolo a.C.

Inoltre, il 26 gennaio, giorno dell’anniversario, la Pescarabruzzo ha promosso e realizzato lo spettacolo “Cosmogonia” al suo Cineteatro Circus. Un affascinante mix di teatro, danza e musica che ha riportato in vita l’essenza di COSMO – opera scenica davvero maestosa – attraverso la maestria di attori come Sebastiano Tringali, la vocalità di Chiara Meschini e l’arte di talentuosi danzatori, per la regia e coreografia di Aurelio Gatti e le musiche originali di Marco Schiavoni (MDA Produzioni Danza). Questo evento speciale, concepito come un omaggio all’artista, ha trasformato l’opera COSMO in un’esperienza multisensoriale oltremodo coinvolgente.

Il Presidente della Fondazione Pescarabruzzo/Imago MuseumNicola Mattoscio, dichiara: «Con l’apertura del padiglione permanente all’Imago Museum dedicato a Mario Schifano, con lo spettacolo Cosmogonia realizzato al Circus e con l’esposizione di COSMO al pubblico, per la prima volta in assoluto, la Fondazione completa un lavoro durato anni, con l’obiettivo di preservare e offrire agli studiosi e ai visitatori un patrimonio artistico e culturale unico nel panorama internazionale che continua a brillare nella storia dell’arte contemporanea».

All’evento, che coincide con l’apertura dei nuovi spazi museali (la sala lettura e il bookshop), interverranno: Nicola Mattoscio, Presidente della Fondazione Pescarabruzzo, Carlo Masci, Sindaco di Pescara, e Generoso Bruno, storico e critico d’arte.

Informazioni:

Imago Museum

Corso Vittorio Emanuele II, 270 – Pescara

Orari di apertura 10:30 – 13:30 / 16:00 – 20:00

Ingresso intero 12,00 euro; ridotto 8,00 euro