Ci sono in cielo tutte le stelle dal 27 al 30 dicembre a Pescara


Ci sono in cielo tutte le stelle

Il Florian Metateatro nell’ambito delle iniziative dell’Assessorato ai Grandi Eventi del Comune di Pescara per le Festività Natalizie propone una serie di spettacoli che variano dal teatro di strada allo spettacolo al chiuso nel periodo che va dal 9 dicembre al 5 gennaio, nelle vie del centro di Pescara.

Un programma sulla base della grande esperienza maturata negli anni in maniera diretta nel campo del teatro per ragazzi e sulla nuova conoscenza riguardo il mondo del teatro di strada e del suo portato di acrobazie, di clownismo, musicisti e di trampolieri che si deve all’incontro con un artista pescarese di respiro internazionale, Eugenio Di Vito, danzatore, attore fisico, acrobata del disastro, clown, ma anche regista e formatore di arti circensi e soprattutto un aggregatore di giovani talenti.

Dopo il successo dei primi appuntamenti di sabato 9 dicembre nella centralissima Piazza Muzii, con DIVA ALL’OPERA, uno spettacolo di clown musicale e teatro di strada che gioca con i clichè dell’opera lirica, di e con Valentina Musolino con la regia Eugenio di Vito, della compagnia Can Bagnato e di domenica 10 dicembre in Corso Umberto, con ben tre spettacoli di strada di Stilts Power – Andrea Papa e Valentina Azzurretti: CAMELOT, spettacolo di acrobatica sui trampoli, MR. POPE: QUISQUILIAGGINI, di Andrea Papa , spettacolo di equilbrismo e giocoleria e FUOCO di Valentina Azzurretti con Andrea Papa, vediamo cosa c’è ancora in programma.

 

Mercoledì 27 dicembre sarà la volta di India Baretto in BIRTHDAY GIRL, uno spettacolo di acrobatica aerea, hula hoop, antipodismo e fuoco, con struttura di acrobatica aerea autoportante alta sette metri, montata a Piazza Salotto.

Per le feste più amate dell’anno India Baretto è pronta a scartare i suoi regali, ma non sempre i pacchetti contengono ciò che si desidera! Tra danza aerea e giocoleria, attraversando le tecniche circensi di fuoco e antipodismo, India è ben determinata a festeggiare il Natale a modo suo e coinvolge il pubblico con il ritmo incalzante dei suoi numeri di alto livello tecnico.

Lo spettacolo della durata di 30’ viene ripetuto due volte nella stessa giornata, alle 16.30 e alle 18.15.

India Baretto, scopre la giocoleria e il mondo del circo a Firenze, dove nel 2014 avviene l’incontro con l’hula hoop. Lo stesso anno comincia anche la sua formazione di danza contemporanea e danza aerea. La Formazione di hoop la porta a seguire workshop in Italia e all’estero di giocoleria, teatro fisico, clown, danza e creazione. porta in scena i suoi numeri di hula hoop e cerchio e tessuto aereo nell’ambito di diversi cabaret. Dal 2017 comincia il suo percorso come artista di strada, partecipa con i suoi spettacoli “Basta che funzioni” e “Tango 109” a diversi festival -Tolf’Arte, Buskers in Town, CirckFantastik. Ha all’attivo spettacoli da solista -TANGO109, WHATEVERWORKS, e progetti di ricerca come GREVERSE – in finale nazionale MArtelive – e COOKIES, elaborato di hula hoop contemporaneo.

Venerdì 29 e sabato 30 due giorni torna LA BAMBINA DEI FIAMMIFERI, uno spettacolo unico e indimenticabile presentato dal Florian Metateatro e da Fantacadabra, nel Gazebo del Giardino del Museo Paparella con repliche alle ore 16.30 ore 17.20 ore 18.10 ore 19.00, uno spettacolo di narrazione e suggestioni sensoriali con canzoni, suoni, odori, sapori… per gruppi di spettatori bendati.

La celeberrima favola della Piccola Fiammiferaia di Hans Christian Andersen, ambientata nella sera della vigilia di Natale, diventa uno spettacolo teatrale del tutto particolare ad opera del Florian Metateatro e di Fantacadabra: La bambina dei fiammiferi, ideato e diretto da Mario Fracassi, è infatti uno spettacolo “sensoriale” a cui si assiste bendati!

Seduti, con intorno la presenza di numerosi attori e attrici (Giulia Basel, Santo Cicco, Emanuela D’Agostino, Antonella Di Camillo, Martina Di Genova, Roberto Mascioletti, Alessio Tessitore, Laura Tiberi), animatori e musicisti che raccontano questa storia e la fanno vivere proprio in quelle dimensioni che il teatro non ci offre mai, quella dell’udito, dell’olfatto, del tatto.

E della musica e delle canzoni, vero e proprio tessuto sonoro dello spettacolo, composte appositamente da Paolo Capodacqua ed eseguite dal vivo dalla polistrumentista Germana Rossi.

Si avverte sulla propria pelle il soffio del freddo patito dalla bimba ma anche il calore irrorato dalla sua fantasia, dove si materializza una stufa immaginaria, quindi odori, sapori e voci di desideri bruciati al lume di fiammiferi caduchi, anch’essi tangibili… In quest’ottica, lo spettacolo sensoriale orchestrato da Mario Fracassi – pur coprendo formalmente gli occhi dello spettatore – espone sotto una lente di visibilità potenziata i meccanismi della creazione teatrale: il significato delle parole del testo guadagna e diventa senso…

Con il teatro sensoriale si ha come l’impressione che il teatro abbandoni se stesso, si spogli d’ogni orpello estetizzante per riportare lo spettatore alla densità del proprio sentire. Sogno e mistero si abbracciano per una conoscenza più profonda delle cose nella loro materia, forma e funzione, e il teatro sensoriale come una chiave magica riesce ad aprire le porte dell’immaginazione per far affiorare nuove interpretazioni, nuove visioni, evocare ricordi ed esperienze.

E’ questa la partitura di un viaggio dentro se stessi, il viaggio che “La bambina dei fiammiferi” propone a tutti noi, un viaggio per spettatori di ogni età, a partire dai cinque anni.

Infine per l’anno nuovo, venerdì 5 gennaio il Teatro Potlach animerà le strade pedonali del centro con LA PARATA DI ARLECCHINO E PULCINELLA, passeggiata di attrazioni con Arlecchino, Pulcinella, un’elegante trampoliera con percussioni, musica e danze.

Gli spettacoli hanno la durata di circa 30 minuti e sono ad ingresso gratuito.

Info 393/9350933

Questo l’intero Calendario

 

sabato 9 dicembre ore 16.30 e ore 18.15

Piazza Muzii

DIVA ALL’OPERA

uno spettacolo di opera lirica e clown musicale in strada,

di e con Valentina Musolino

regia Eugenio di Vito.

 

domenica 10 dicembre      

Corso Umberto

tre spettacoli di strada di Andrea Papa e Valentina Azzurretti

CAMELOT ore 16.30

spettacolo di acrobatica sui trampoli

Mr. POPE: QUISQUILIAGGINI ore 18.00

spettacolo di equilibrismo e giocoleria e

FUOCO ore 19.30

la poesia del fuoco, la danza e la musica dal vivo

Mercoledì 27 dicembre ore 16.30 e ore 18.15

Corso Umberto/Piazza Salotto

BIRTHDAY GIRL di India Baretto

uno spettacolo di acrobatica aerea, hula hoop, antipodismo e fuoco

  

Venerdì 29 e sabato 30 dicembre  

Veranda esterna del Museo Paparella

repliche ore 16.30 ore 17.15 ore 18.00 ore 18.45

Florian Metateatro/Fantacadabra

LA BAMBINA DEI FIAMMIFERI

spettacolo di narrazione, musica e suggestioni sensoriali con canzoni, suoni, odori, sapori… per gruppi di spettatori bendati.

 

venerdì 5 gennaio ore 17.00 e ore 18.00

Spettacolo Itinerante per le vie del Centro Pedonale

Teatro Potlach

LA PARATA DI ARLECCHINO E PULCINELLA

passeggiata di attrazioni con Arlecchino, Pulcinella un’elegante trampoliera con percussioni, musica e danze