La discesa delle Befane dalla torre di Palazzo Ducale di Atri


la befana ad atri

Per motivi editoriali, non imputabili al Comune di Atri, le riprese del programma Citofonare Rai 2 relative alla discesa delle befane dalla Torre del Palazzo Ducale, concordate per il 7 gennaio 2024 con l’inviata Antonella Elia che si sarebbe calata dalla torre, sono state annullate. La redazione del programma valuterà di recuperare delle riprese dalla città di Atri prossimamente. Il programma per l’Epifania dunque è stato rimodulato e riorganizzato secondo le consuete modalità. Il 5 gennaio alle 16 nel centro storico ci sarà la visita guidata a pagamento Atri in tour speciale Natale dal titolo “Atri in piccolo. Aspettando la Befana“, mentre il mercatino della Befana, che era stato organizzato per esigenze televisive, non si terrà.

Il programma quindi resta invariato rispetto agli altri anni. Il 6 gennaio, alle 15,30 tornerà, Arriva la Befana, alla sua 13esima edizione, in Piazza Duchi con la discesa dal Palazzo Ducale di numerose befane le quali distribuiranno calze con tanti dolcetti e sorprese per tutti i bambini, anche gluten free con musica e animazione. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Atri in collaborazione con Natura Abruzzo, Croce Rosa Italiana Atri, ANA Sezione Abruzzi gruppo alpino di Atri. Alle 17,30 in Teatro ci sarà il Concerto dell’Epifania a cura dello storico complesso bandistico V. e B. Celli di Casoli di Atri diretto dal M° Concezio Leonzi e alle 21 in Cattedrale ci sarà, a pagamento, il tour “A Passo Duomo – storia e arte sacra della Cattedrale di Atri“. Il 7 gennaio alle 17,30 nel Teatro Comunale per i Racconti d’inverno a Teatro con mamma e papà sarà messo in scena “La bottega della befana” a pagamento.

            “Siamo rammaricati per l’annullamento delle riprese del programma Citofonare Rai2, – dichiara l’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Atri, il vicesindaco Domenico Felicione – ma la redazione spiegandoci le ragioni che hanno portato a questa decisione ha anche espresso la volontà di recuperare al più presto con delle riprese in città. Noi cerchiamo sempre di lavorare per dare una visibilità nazionale e non solo alla nostra città grazie alle tante iniziative che la caratterizzano. Le nostre iniziative per l’Epifania sono comunque molto suggestive e siamo certi che anche quest’anno arriveranno tantissimi bambini, non solo di Atri, ma anche dei paesi limitrofi per vivere emozioni uniche e ricevere una calza piena di dolci, anche gluten free. Ringrazio tutti coloro che renderanno possibile le iniziative dell’Epifania che concluderanno il ricco cartellone di eventi di Natale”.