Roseto si prepara per la “Notte dei Miracoli “


Roseto- la Notte dei Miracoli
L’Amministrazione Comunale di Roseto degli Abruzzi annuncia la prima edizione de “La Notte dei Miracoli”, un evento straordinario dedicato allo shopping che si terrà venerdì 5 luglio, dalle 21:00 in poi, in collaborazione con l’Associazione “Assorose” e le attività commerciali cittadine. Le vie principali della Città delle Rose, tra cui via Nazionale, via Thaulero, via Latini, piazza della Libertà, saranno animate da un’atmosfera magica e coinvolgente.
Il programma prevede il coinvolgimento delle attività commerciali che parteciperanno all’evento offrendo sconti speciali; una occasione per cittadini e turisti per fare acquisti vantaggiosi.
Ampio spazio sarà dedicato all’enogastronomia locale con le prelibatezze del territorio che saranno a disposizione di tutti grazie al coinvolgimento delle attività di ristorazione di Roseto: dai tradizionali arrosticini ai dolci più golosi, con la possibilità di gustare una grande varietà sapori che riflettono la tradizione gastronomica provinciale e regionale.
Immancabili, ovviamente, la musica e la performance di diversi artisti di strada che coinvolgeranno tutti i presenti e allieteranno i momenti dedicati allo shopping.

“La Notte dei Miracoli a Roseto degli Abruzzi si preannuncia come un evento imperdibile, un’occasione unica per la comunità di riunirsi e celebrare la bellezza e l’energia della città – affermano il Sindaco Mario Nugnes e l’Assessore al Turismo Annalisa D’Elpidio – L’atmosfera sarà elettrizzante, con la città trasformata in un ambiente festoso e accogliente. Gli sconti offerti, per l’occasione, dalle attività commerciali rappresentano una fantastica opportunità per cittadini e turisti e un modo per supportare l’economia locale, mentre la musica dal vivo e gli artisti di strada aggiungeranno un tocco di magia alla serata, con esibizioni che spaziano dalla musica tradizionale a quella moderna, garantendo intrattenimento per tutte le età. La Notte dei Miracoli sarà un evento dedicato allo shopping, ma anche un momento per apprezzare l’arte, la musica, il cibo e lo stare assieme”.