Tornano a Torre del Cerrano i Concerti all’Alba


concerti all'alba

Otto appuntamenti con la musica e le emozioni, i Concerti all’Alba nella Torre di Cerrano a Pineto, anche per l’estate 2024 tornano per regalare bellezza e commozione ai tanti appassionati che ogni anno scelgono di partecipare e a quanti vorranno scoprirne la magia e la suggestione. Si inizia il 14 luglio alle 5,30 con Aire de Mar con Martin Diaz Gonzales alla chitarra e con la voce di Alessia Martegiani. Tutti gli altri appuntamenti avranno inizio alle ore 6, il secondo spettacolo in cartellone, il 21 luglio, è Alba Pop con il Coro Formula Nuova a cura della Delegazione FAI di Teramo (prenotazioni faiprenotazioni.fondoambiente.it); il 28 ci sarà il concerto “Metamorfosi” con la voce di Celidea e Mattia Parissi al pianoforte. Il 4 agosto Veronica Marini alla voce e Dario Piccioni al contrabbasso proporranno “Almost blue“. L’11 agosto ci sarà il concerto “Atabasca” con Valerio Pompei(batteria), Luca Mongia (chitarra) e Paolo Mazziotti (basso), il 18 agosto ci sarà un concerto d’archi dal titolo “Young talents” a cura dell’Associazione Amici della Musica 2000; il 25 agosto ci sarà il concerto “America Novia Mia” con Carolina Gallardo (voce) e Luigi Catuogno (chitarra). L’ultimo appuntamento è in programma per il primo settembre con il concerto “Hood” proposto da Pierpaolo Tancredi (batteria), Roberto Iadanza (tastiere) e Dario Giacovelli (basso). Biglietteria online: biglietteria.acsabruzzomolise.org. L’iniziativa è organizzata dall’Amministrazione Comunale di Pineto e dall’Amp Torre del Cerrano in sinergia con Acs Circuito Spettacolo Abruzzo e Molise. Il concerto del 21 luglio è a pagamento con il circuito del FAI. I posti sono limitati. Per informazioni 085-9491745.

 

I Concerti all’Alba – commenta il Sindaco di Pineto, Alberto Dell’Orletta – sono ormai appuntamenti imprescindibili dell’estate pinetese, amati da residenti e turisti. La rassegna, infatti, coniuga la musica di qualità all’incanto dell’alba e del mare oltre che alla bellezza della struttura. Un ringraziamento va, anche a nome di tutta l’amministrazione comunale che mi onoro di guidare, a quanti si sono adoperati per rendere possibile questa edizione, in particolare all’AMP, al FAI, a ACS all’Associazione Amici della Musica 2000, alle Guide del Cerrano e a tutti i musicisti coinvolti“.

 

“Come ogni anno i Concerti all’Alba richiamano sempre un numeroso pubblico – commenta il Presidente dell’AMP Torre del Cerrano, Fabiano Aretusi – questo è per noi motivo di grande orgoglio. Si tratta di una proposta apprezzata dai residenti, ma anche dai turisti. Musica e natura insieme creano atmosfere uniche e suggestive, emozionano e queste esperienze sono molto richieste dai nostri ospiti. Siamo molto felici della riuscita anche di questa edizione e ringrazio ACS e il FAI per la collaborazione e l’Associazione Amici della Musica 2000, tutti i musicisti coinvolti, le Guide del Cerrano le quali al termine dei concerti si occuperanno delle visite guidate alla Torre. Grazie anche a Bruno Mariani per le foto che realizzerà anche quest’anno e naturalmente al pubblico per la vicinanza e la consueta partecipazione”.