Aglietti: “Sarà una partita bella e stimolante”


aglietti

Alla vigilia della delicata trasferta di Chiavari, contro l’Entella il tecnico del Pescara, Massimo Oddo riavrà a disposizione Aresti, Cocco e Benali, con i primi due però alla panchina e l’ultimo in campo dal primo minuto.

In vista dell’assenza forzata di Verre, è molto probabile che Benalì formerà insieme a Torreira e Memushaj il centrocampo pescarese, mentre per quanto concerne la difesa sarà riconfermata in blocco la stessa di una settimana fa, ovvero Vitturini e Zampano sulle corsie esterne e la coppia centrale formata da Fornasier e Mandragora. In avanti, a sostenere l’unica punta Lapadula, ci saranno Caprari e Pasquato. In terra ligure saranno assenti gli infortunati Campagnaro, Coda, Crescenzi e Verde.

In casa Entella, mister Aglietti recupera in extremis Di Carmine, nel 4-3-1-2 l’ex perugino farà coppia con Caputo, mentre Masucci farà il trequartista. In porta ci sarà Iacobucci, mentre in difesa rientrerà Ceccarelli dopo la squalifica, a centrocampo Troiano sarà il mediano, Staiti e Palermo mezze ali. Saranno assenti Costa Ferreira e Jadid per infortunio, oltre agli squalificati Cutolo e Sestu.

Nella consueta conferenza stampa pre partita è intervenuto a fine allenamento il tecnico della squadra ligure Aglietti, che sulla gara dice la sua: “Sarà una partita bella e stimolante. Il Pescara è una squadra molto forte completa in ogni reparto costruita per vincere. Noi stiamo bene e abbiamo ancora tanta voglia di continuare a stupire proponendo il nostro gioco. Non ho mai voluto parlare delle assenze perché non mi piacciono gli alibi, tuttavia è normale che in questo momento della stagione avere qualche defezione, soprattutto nel reparto avanzato, potrebbe essere limitante per la gestione dei cambi. Stiamo facendo molto bene però per entrare nei play off dovremo rimboccarci le maniche e fare ancora dei risultati positivi. Questo è un campionato particolare e la quota per entrare negli spareggi si sta alzando settimana dopo settimana. Non voglio guardare in casa degli altri ma sono rimanere concentrato sui miei ragazzi. Vincere domani sarebbe fondamentale e ci farebbe entrare con un piede nei play off. Abbiamo grande rispetto del Pescara, ma sappiamo che con una grande gara potremo fargli male. Se saremo bravi a pressarli alti andando a contrastare la loro fase di impostazione, potremo metterli in difficoltà e poi sfruttare le nostre caratteristiche”.

La partita sarà diretta dall’arbitro Maresca di Napoli, a coadiuvarlo saranno gli assistenti Giovanni Colella di Padova e Mirko Olivieri di Palermo. Quarto uomo Valerio Marini di Roma 1.

 

 

Pubblicato sotto: Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *