Le donne invisibili, all’Arca la pellicola di un regista pescarese


Le donne invisibili

Venerdì 27 maggio, alle ore 20.30, sarà proiettato all’Arca multiplex di Spoltore il film “Le donne invisibili”, per la regia di Bruno Tarallo e del pescarese Giuseppe Pomponio.

Un film commedia all’italiana girato interamente sul territorio abruzzese e già proiettato in anteprima nazionale a Spoltore nel mese di marzo. Attorno al personaggio di un pittore e un misterioso pugnale, ruotano varie figure di donne che per svariati motivi sono da questi viste in diverse occasioni come invisibili. Il protagonista, durante un viaggio intrapreso per sottoporsi ad un visita oculistica fa conoscenza, prima, con una donna invisibile e, successivamente, con cinque donne, forse, anch’esse invisibili e legate a ciascuno dei cinque sensi, ad un quadro ed al “particolare pugnale”. Nel viaggio incontrerà anche Eterea, una ragazza invaghitasi degli anonimi versi che le recapita sulla rete un uomo misterioso, e che farà rievocare, la celebre commedia eroica del “Cyrano de Bergerac”.
Orbiteranno attorno alla vicenda anche un tenebroso professore, una coppia di ladri, una veggente e la modella del pittore, fino ad un colpo di scena finale che svelerà la chiave di lettura del film.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *