Travolge un rumeno in bicicletta e tenta di disfarsi dell’auto


Polizia stradale

Viaggiava su una bicicletta verso le 2 della scorsa notte lungo la circonvallazione di Pescara colli prima della galleria San Giovanni, quando un rumeno è stato travolto improvvisamente da una Fiat Punto che transitava in direzione Montesilvano.

Alla guida, G.L., 41 anni, residente a Napoli e domiciliato a Pescara, dove lavora. A seguito dell’impatto l’uomo si è dato alla fuga e, considerato che la macchina era danneggiata lateralmente, avrebbe chiamato il carro attrezzi per rimuovere il veicolo, dopo essersi fermato poco più avanti. La polizia stradale dopo aver ricevuto la segnalazione degli automobilisti in transito che hanno visto il corpo del rumeno è sopraggiunta sul luogo dell’investimento e ha intercettato il carro attrezzi che aveva appena caricato il veicolo dell’investitore. L’uomo, risultato positivo al test alcolemico, è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale. Al momento è agli arresti domiciliari.