Il futuro in sicurezza, consegnati i lavori del Tito Acerbo


Tito Acerbo

Consegnati i lavori per il consolidamento dello storico istituto tecnico di Pescara Tito Acerbo.

L’intervento rientra nell’ambito del Piano “Scuole d’Abruzzo – Il Futuro in Sicurezza”, un piano di interventi in materia di edilizia scolastica che si pone l’obiettivo concreto di ridurre il rischio sismico degli edifici scolastici danneggiati dal sisma del 6 aprile 2009.

L’individuazione degli edifici destinatari dei finanziamenti previsti nel Piano e la modulazione delle risorse per ciascun edificio sono stati definiti dal Commissario Delegato per la Ricostruzione – Presidente della Regione Abruzzo con Decreto n. 89 del 27 dicembre 2011.

Il costo complessivo dell’opera che riguarda l’istituto Acerbo è pari a 300.000 euro, di cui 174.000 di contributo regionale a valere sui fondi assegnati alla Regione Abruzzo e 126.000 euro di cofinanziamento provinciale. Gli interventi riguardano la realizzazione di un giunto strutturale di 10 cm tra corpo originario ed aggiunto; il rinforzo delle murature mediante intonaco armato e rete in fibre di vetro; il confinamento delle colonne con rete in fibre di carbonio; la connessione dei solai alla muratura sottostante mediante inserimento di profilo ad L in acciaio; la riparazione delle lesioni presenti mediante sistema combinato “scuci cuci” ed applicazione di rete in fibre di vetro.

I lavori sono stati aggiudicati all’impresa Basilico Franco di Gissi (Ch) per un importo pari a 194.600 euro e saranno eseguiti in 150 giorni a partire dalla data di consegna.