Funambolika, in scena da giovedì 16 giugno al porto turistico di Pescara


Funambolika

Grande festa e kermesse per i 10 anni del Festival Internazionale del Nuovo Circo con acrobati da tutto il mondo, spettacoli in esclusiva dal Moulin Rouge e dal Cirque du Soleil. Tra gli artisti del Gran Gala, anche il marito di Stephanie di Monaco. Prevista per domani, mercoledì 15, un’anteprima in Vaticano alla presenza di Papa Francesco.

Il Festival Internazionale del Nuovo Circo di Pescara – quest’anno compie 10 anni. Si tratta dell’unico appuntamento europeo in grado di conciliare la grandiosità del circo classico con le creazioni contemporanee. Durante il corso degli anni, la manifestazione ha portato in città oltre 200 artisti dai 5 continenti, oggi lanciati sui maggiori palcoscenici del mondo, da Las Vegas a Macao, rivelando all’Italia creazioni strabilianti e raccogliendo un pubblico di oltre 50mila spettatori.  Ad aprire il festival sarà – giovedì 16 giugno alle 21 nell’arena del porto turistico – il Circo Zoé, una straordinaria compagnia francese che ha collezionato premi e riconoscimenti in tutta Europa. Per l’occasione, in collaborazione con Estatica, verrà ricostruito un sorprendente circo all’aperto, che ospiterà arti aeree e musica dal vivo. Previste delle repliche, tutte le sere fino al 21 giugno. Stesso orario. Posto unico 10 euro, bimbi fino a 12 anni 5 euro.
A seguire, lunedì 27 giugno ancora al porto turistico, sarà la volta degli africani Black Blues Brothers, in arrivo dal Kenya per uno spettacolo di acrobazie e rythm’n blues ispirati al celebre film. Saranno proprio loro ad esibirsi in Vaticano, per uno speciale spettacolo alla presenza di Papa Francesco. Previsto un doppio set: alle 21 e alle 22.30. Posto unico 10 euro. Bambini fino a 12 anni, 5 euro. 
Mercoledì 29, stessa location, sarà invece di scena – in prima nazionale – una compagnia italiana, a dispetto del nome, nota come Blucinque. Importante la scelta dell’ensemble di esibirsi a Funambolika prima del debutto previsto al Festival di Avignone. In arrivo una raffinata creazione tra circo, performance e musica contemporanea, concepita come omaggio acrobatico a John Cage. La regista é Caterina Mochi Sismondi mentre sul palco sii esibirà un gruppo di acrobati cresciuti nella ormai prodigiosa scuola piemontese Vertigo. (Posto unico 5 euro).
Funambolika
Funambolika
Ancora più illustri gli artisti ospiti invitati per il decennale che culminerà nel Gran Galà du Cirque del 30 giugno. In arrivo, come ogni anno, una serata unica al mondo, con alcuni dei più recenti talenti del nuovo panorama circense, scelti appositamente per Pescara. Tra questi anche i vincitori del Festival di Montecarlo. Appuntamento alle 21 al Teatro Monumento D’Annunzio. (Biglietti 20, 15 o 10 euro, bambini fino a 12 anni 5 euro).
Attesi anche i prodigiosi acrobati Peres Brothers, vedettes dei principali music-hall mondiali (uno di loro è l’ex marito di Stephanie di Monaco), e l’esilarante trio svizzero Starbugs Comedy, considerato il miglior gruppo attuale di visual comedy.  Previste anche attrazioni – concesse per una sera – dal Moulin Rouge e dal Lido di Parigi e, come per le passate edizioni, anche dal Cirque du Soleil. Grande attesa inoltre per Jimmy Gonzales, il geniale giocoliere-scultore che plasma in volo palline di creta. Già medaglia d’oro al festival di Parigi.
Peres Brothers
Peres Brothers
“Il Gran Galà è ormai un appuntamento che registra ogni anno il pienone, c’è grande attesa da parte del pubblico, di tutte le età, e anche tanta curiosità” ha dichiarato il presidente dell’Emp Raffaele De Ritis, tra i massimi studiosi mondiali di circo, regista tra i precursori del nouveau cirque, ed ex-braccio destro di grandi nomi come Arturo Brachetti. Fin dagli anni ’90 ha firmato importanti shows, da Broadway al Cirque du Soleil.
Funambolika sarà arricchita da numerose iniziative parallele di divulgazione e formazione: la Spettacolare Conferenza a cura di El Grito, in collaborazione con il Florian Metateatro (il 22 giugno alle 18 al D’Annunzio, posto unico 5 euro), corsi di piccolo circo per bambini e la terza edizione di “Incontri Aerei”, workshop internazionale per professionisti da tutta Europa. Non manca infine una inusuale collaborazione con il Flaiano Film Festival di Pescara: l’Omaggio a Moira Orfei, regina del circo e del cinema, reso con un ciclo di film dei grandi maestri italiani (dal 20 al 22 giugno al Mediamuseum di piazza Alessandrini). Info su www.funambolika.com e sulla relativa pagina  Facebook.