Randagismo, assistenza veterinaria gratuita in Abruzzo


Assistenza gratuita randagi

di MARCO BRUNO

L’Abruzzo istituisce un servizio gratuito h24 di assistenza veterinaria per i randagi che presta soccorso ai nostri piccoli e grandi amici a quattro zampe.

L’iniziativa, tra l’altro, parte proprio in un periodo dell’anno – quello estivo – in cui purtroppo potrebbe incrementarsi il triste e drammatico fenomeno degli abbandoni. Il servizio è effettuato nell’ospedale didattico veterinario dell’università di Teramo, anche grazie alla collaborazione della giunta regionale. E’ stato raggiunto, infatti, un accordo triennale che garantirà un contributo economico di 100mila euro annui per le spese che l’ateneo dovrà sostenere. L’assessore alla Programmazione sanitaria Silvio Paolucci ha sottolineato i due obiettivi principali dell’iniziativa, ossia garantire l’assistenza a tutti quegli animali da compagnia che, in quanto randagi, non potrebbero essere curati e, nel contempo, consolidare la didattica degli studenti universitari e dei tirocinanti. L’ospedale didattico veterinario interverrà in tutti quei casi di emergenza per i quali non potranno agire le Asl della Regione Abruzzo. Le medesime aziende sanitarie, tuttavia, dovranno richiedere il servizio messo a disposizione dall’ateneo entro 24 ore dal ritrovamento della bestiola ferita o in difficoltà. Gli animali potranno essere ricoverati per un periodo massimo di 10 giorni.