Vincenzo Albanese, vince la 69^ edizione del Matteotti


PESCARA 17/07/16 CICLISMO, 69° TROFEO MATTEOTTI NELLA FOTO VINCENZO ALBANESE PRIMO AL TRAGUARDI DEL 69° TROFEO MATTEOTTI © PIERANUNZI LUCIANO

E’ stato il campano Vincenzo Albanese ad aggiudicarsi la 69^ edizione del Trofeo Matteotti di ciclismo che si è corso ieri pomeriggio a Pescara lungo i 188,500 km del percorso cittadino.

Al termine del Trofeo Matteotti disputato ieri a Pescara, il commissario tecnico della Nazionale Italiana Davide Cassani, nel corso di una conferenza stampa a cui ha preso parte anche il presidente della Federazione ciclistica italiana Renato Di Rocco, ha comunicato i nomi dei cinque atleti azzurri che parteciperanno alle Olimpiadi di Rio. A rappresentare l’Italia ai Giochi saranno: Fabio Aru, Damiano Caruso, Alessandro De Marchi, Vincenzo Nibali e Diego Rosa. La cronometro la farà Vincenzo Nibali.

“È stata una selezione difficile. Cinque posti sono pochi. Si tratta di una squadra che ritengo forte e che ha le carte in regola per ottenere un risultato positivo anche se non sarà facile considerando la concorrenza agguerrita”. Il 27 luglio gli azzurri si raduneranno a Fiuggi (Frosinone) e poi il 30 ci sarà la partenza per Rio de Janeiro.  “La vittoria di Vincenzo Albanese è per noi una grande soddisfazione. La squadra oggi è stata brava e devo dire che oggi tutto è filato liscio. Facciamo correre dei professionisti con i ragazzi perché vogliamo andare avanti con questo progetto che vuole avere l’obiettivo di valorizzare i nostri migliori giovani”.

Il presidente della Federazione Italiana Ciclistica, Di Rocco ha dichiarato: “Per la federazione salvare il Matteotti è stato fondamentale anche perché c’è l’obiettivo di dare vita ad un progetto a lungo termine, considerando che il Matteotti è una manifestazione conosciuta in tutto il mondo. Rappresenta un patrimonio di Pescara e dell’Abruzzo e noi, come Federazione, siamo più che mai pronti a lavorare per il futuro”.

Pubblicato sotto: Sport