Vasto, maltrattamenti agli ospiti della casa di riposo


Arresto carabinieri

Seviziavano e maltrattavano gli anziani ospiti della struttura di Vasto: arrestati titolari della casa riposo.

Sono finiti in manette i titolari di una casa di riposo per anziani, G.C., 48 anni ed il convivente R.L., 58, arrestati dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Vasto (Ch) a conclusione di un’attività investigativa su disposizione del Gip del tribunale di Vasto. L’attività investigativa è stata avviata nell’aprile scorso a seguito di alcune segnalazioni di persone che avevano assistito ad episodi di maltrattamenti nei confronti degli anziani ospiti della struttura, al momento sottoposta a sequestro preventivo.

Le investigazioni e il costante monitoraggio supportato dalle intercettazioni telefoniche e videoambientali hanno consentito di verificare i maltrattamenti ai danni degli anziani, anche non autosufficienti e affetti da gravi patologie i quali, talvolta subivano persino l’umiliazione di essere legati ai letti e alle sedie a rotelle. A seguito di tali bestiali e aspri trattamenti a loro riservati, alcuni degli anziani decedevano.  Gli arrestati, condotti presso la Casa circondariale di Vasto e presso la sezione femminile di Chieti risponderanno dei reati di concorso in maltrattamenti, lesioni volontarie, aggravate dall’essere il fatto seguito dalla morte della persona offesa e abbandono di incapaci con le aggravanti di aver agito per futili motivi e aver adoperato sevizie.