Andrea Coda: “La salvezza è alla nostra portata”


andrea coda

Il suo errore, nella gara casalinga contro il Napoli, non ha permesso alla squadra biancazzurra di battere a sorpresa il Napoli di Sarri alla prima giornata: Andrea Coda, difensore prelevato dalla Sampdoria, quest’anno, vuole ritagliarsi un ruolo da protagonista.

Lo scorso anno, complice un grave infortunio, Andrea Coda è stato tenuto fuori dal campo di gioco per molto tempo. “Mi dispiace tantissimo per la prestazione con il Napoli, –  dice Coda – avevamo fatto una partita di alto livello. Sono rammaricato per il mio errore e, visto l’andamento della gara, il pareggio ci stava stretto. Voglio fare i complimenti ai miei compagni che hanno fatto due ottime partite”.

Un piccolo pensiero è rivolto ai tre punti assegnati dal giudice sportivo: “Siamo contenti della lieta notizia dei tre punti a tavolino, ma dobbiamo restare con i piedi per terra. Con la nostra filosofia di gioco dobbiamo cercare di raggiungere la salvezza il primo possibile. Dobbiamo stare tranquilli e fare quello che siamo capaci di fare. A questa squadra non manca niente per centrare la salvezza”.

 

 

Pubblicato sotto: Sport