Danni per alluvioni 2013, online il modulo per richieste risarcimento


Maltempo nelle campagne

Il Comune di Pescara  recepisce la delibera emanata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri il 28 luglio scorso con cui vengono stanziati i fondi per gli eventi calamitosi verificatisi in occasione delle alluvioni che hanno colpito l’Abruzzo nel 2013 (novembre e dicembre) e 2015 (febbraio e marzo) e la successiva ordinanza del Capo del Dipartimento Protezione civile e pubblica il bando per la procedura operativa per l’attivazione dell’istruttoria finalizzata alla concessione di contributi a favore di soggetti privati, che ammontano a 36.500.000 euro.

Un passaggio importante che consentirà ai cittadini danneggiati di rifarsi: a Pescara sono 246 le richieste a cui si sommano altre 5 richieste per il 2015, per un ammontare complessivo di 3.500.000 euro.

Di seguito i link relativi al bando pubblicato oggi sul sito del Comune. Una volta recepite le domande, queste passeranno al vaglio della Regione per l’istruttoria e l’accoglimento.

Nel primo link l’avviso pubblico consultabile online:
Nel link che segue tutta la documentazione scaricabile e l’avviso: