Pescara, Oddo : “Col Chievo puntiamo alla vittoria”


Massimo-Oddo-durante-la-conferenza-stampa

Dopo una settimana alimentata dalle polemiche da parte del presidente del Genoa Preziosi, il Pescara ritorna di nuovo in campo per l’anticipo della nona giornata di campionato, che vedrà il Pescara impegnato nella sfida casalinga contro il Chievo di Maran.

Imperativo in casa Pescara, è vincere la prima di campionato. Nella consueta conferenza stampa del pre partita mister Oddo, parla delle dichiarazioni di Preziosi: “Non commento le dichiarazioni altrui. A Genova i miei ragazzi hanno disputato una buona partita.  Domani (oggi per chi legge) giocherà Manaj dall’inizio con Caprari e Benalì poco più indietro. Sono una persona che non dà premi, vedo quello che c’è da fare in partita e scelgo in base a quello che vedo durante la settimana.  A Genova dovevamo ripartire e non lo potevamo fare con Manaj. In questa gara dobbiamo fare cose diverse e quindi cercheremo di sfruttare le qualità del ragazzo. Per quanto mi riguarda non ci sarà nessun cambiamento, abbiamo la nostra identità e tale rimane”.

Nel corso della conferenza stampa, non manca un giudizio sul prossimo avversario del Pescara: “Il Chievo è una squadra che lo scorso anno ha fatto 56 punti. Sarà la partita più difficile che ci può capitare, perché quando vai a incontrare le grandi squadre le motivazioni le trovi da solo e anche lo stadio pieno condiziona in positivo. Questa volta invece affronti una squadra che non è una big, ma se pensassimo inferiore alle altre sbaglieremmo di grosso perche è la stessa della passata stagione e perché il Chievo ha un’ottima classifica e ottimi giocatori. I veneti hanno battuto l’Inter fermato la Lazio e per questo per noi sarà molto difficile. Giocano bene, sanno ripiegare indietro ma anche attaccare. Squadra ben messa in campo, composta da giocatori esperti e che gioca un buon calcio e che riesce a mettere in difficoltà gli avversari, anche perché forte fisicamente”.

Per quanto concerne la formazione Oddo dichiara: “Ho parecchi dubbi. Ho sette centrocampisti e tutti possono giocare. Deciderò nelle ore della vigilia. Difficile rinunciare oggi a Brugman, ma anche lui è in ballottaggio. Anche Aquilani sta bene e scalpita per giocare dal primo minuto. Però Brugman è bravo a fare tutte le due le fasi ed è difficile privarsene. Campagnaro? “Sta facendo benissimo. Hugo è un giocatore incredibile e che farebbe comodo a qualsiasi squadra di A. Sta bene e ce lo teniamo stretto. Aver fatto tutta la preparazione è stato importante.”

Il tecnico del Chievo Verona, Rolando Maran durante la conferenza stampa, ha presentato così la partita con il Pescara: “Dall’inizio della stagione sarà la gara più difficile. Il Pescara avrà grandi motivazioni, per noi è un bel test e un esame che dovremo superare. E’ una squadra che gioca a calcio fin dalla difesa, cercano di fare la gara. Noi dovremo cercare di lasciare alle spalle quanto fatto fino a ora e andare in campo con la stessa mentalità.  Il Pescara ha giovani di qualità che non scopro io, tanti avranno un grande futuro. La partita si prepara come quella precedente, noi non vogliamo cambiare il nostro modo di essere e dovremo essere artefici della nostra partita”.

 

 

 

Pubblicato sotto: Sport