Avezzano ospita il live della grande Ute Lemper


Ute Lemper

di ANDREA LA ROVERE

Il Teatro dei Marsi di Avezzano ospiterà venerdì 7 ottobre la grande cantante e attrice tedesca Ute Lemper.

Il concerto, che aprirà la decima stagione musicale del teatro, sarà l’unica data italiana del suo tour europeo, ed è organizzato da Harmonia Novissima in collaborazione col Comune di Avezzano.

Ute Lemper ha debuttato negli anni ottanta recitando in numerosi musical, la ricordiamo in Cats, Peter Pan, L’angelo blu, Chicago, Cabaret, ottenendo subito numerosi riconoscimenti e venendo acclamata come la nuova Marlene Dietrich. Il suo repertorio, essenzialmente jazzistico e votato all’improvvisazione scat, comprende molti brani di Kurt Weil, Jacques Brel e Edith Piaf, spaziando anche nell’ambito della canzone yiddish e del tango.

Come cantante la Lemper vanta collaborazioni con artisti leggendari come Roger Waters, il carismatico leader dei Pink Floyd, Nick Cave, Elvis Costello e Scott Walker che scrissero appositamente dei brani per un suo album, mentre come attrice ha lavorato con registi importanti come il visionario Peter Greenaway in L’ultima tempesta e Robert Altman in Pret-à-porter.

In Italia la ricordiamo anche per un’apparizione come ospite al Festival di Sanremo del 1991, dove interpretò la versione inglese del brano La fotografia, portato in gara da Enzo Jannacci.

Ute Lemper
Ute Lemper

L’artista tedesca è inoltre ballerina e anche un’apprezzata pittrice. Lo spettacolo che porterà in scena ad Avezzano, An evening with Ute Lemper, prende le mosse da Berlino, col repertorio di Brecht, Weil e la canzone del cabaret berlinese, ripercorrendo gli anni rivoluzionari della Repubblica di Weimar, per poi spaziare nella chanson d’autore francese, con pezzi di Brel, Edith Piaf e Leo Ferré, fino a toccare l’Argentina col Tango Nuevo di Astor Piazzolla. Il tutto all’insegna della voce sicura e della classe di grande interprete di Ute Lemper, per un’occasione unica non solo per la nostra regione, ma per tutta l’Italia.

L’appuntamento è dunque per venerdì 7 ottobre presso il Teatro dei Marsi di Avezzano.