Protezione Civile: torna la campagna “Io Non Rischio”


Protezione Civile Io Non Rischio 2016

Protezione Civile: il 15 e 16 ottobre torna “Io Non Rischio” nelle piazze d’Abruzzo.

Sabato 15 e domenica 16 ottobre, in 700 piazze italiane, si terrà la sesta edizione di Io Non Rischio 2016: la campagna di comunicazione nazionale sulle buone pratiche di Protezione Civile per informare e sensibilizzare su rischio sismico, alluvione e maremoto.

Durante la due giorni, circa 7000 volontari formati dalla Protezione Civile distribuiranno materiale informativo rimanendo a disposizione dei cittadini per eventuali domande e chiarimenti.

Spiega il Sottosegretario Regionale con delega alla Protezione Civile Mario Mazzocca: “In un Paese esposto a molti rischi naturali  assumono fondamentale importanza la conoscenza del problema, la consapevolezza delle possibili conseguenze, l’adozione di buone pratiche e di alcuni semplici accorgimenti per poter dire, appunto, “io non rischio”. Anche la Regione Abruzzo, nei giorni 15 e 16 ottobre prossimi, grazie ai propri volontari, ospiterà oltre 50 eventi dislocati su altrettante piazze di 41 località, distinti per ciascun tematismo di rischio affrontato: terremoto, maremoto, alluvione”.

  • A Pescara, Io Non Rischio sarà in piazza Garibaldi, piazza Sacro Cuore e piazza della Rinascita per parlare del rischio alluvione rispettivamente con il nucleo volontario Pc Anfi Pescara,  i volontari Cives, Val Pescara Pc e Modavi Pe.
  • A Chieti, focus sui rischi terremoto e maremoto con i volontari di Cives e il nucleo operativo Teate Modavi in piazza G.B. Vico, mentre i volontari di Fir Cb saranno in via Tirino presso il centro commerciale Megalò, loc. Santa Filomena.
  • Teramo  vedrà l’impegno dei volontari ANPAS in piazza Martiri della Libertà per parlare del rischio terremoto e dei volontari Ass. Locale Cives presso il centro commerciale Gran Sasso Piano D’accio su  terremoto e maremoto.
  • Infine, L’Aquila: in piazza Piazza Duomo i volontari di Anpas informeranno sul rischio terremoto; su terremoto e maremoto,  i volontari Cives e i Volontari Abruzzesi per la Pc presso il centro commerciale L’Aquilone e i volontari di Ana  in piazza Battaglione Alpini.

La campagna Io Non Rischio è promossa e realizzata dal Dipartimento della Protezione Civile, dall’Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, dall’Anpas-Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze e da Reluis-Consorzio interuniversitario dei laboratori di Ingegneria sismica.

L’iniziativa verrà presentata alla stampa giovedì 13 ottobre a Roma dal Capo Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, presso la sede del Dipartimento di Pc in via Ulpiano. Parteciperanno Fabrizio Pregliasco, Presidente di Anpas – Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze; , Daniela Pantosti, Direttore della struttura terremoti di Ingv – Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia; il professor Angelo Masi di Reluis – Rete dei laboratori universitari di ingegneria sismica; e il geologo Alessandro Trigila, responsabile dell’Inventario dei Fenomeni Franosi in Italia (Iffi) per Ispra – Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale.

Promo Io Non Rischio 2016

Website e Info

Tutti i Comuni abruzzesi interessati alla campagna:

ALBA ADRIATICA (TE) –  Sono presenti in piazza i volontari di Anpas per parlare del rischio Terremoto
AVEZZANO (AQ) – Sono presenti in via Einstein, 1 (c/o centro fieristico) i volontari di ANPAS per parlare del rischio Terremoto
BELLANTE (TE) – Sono presenti in Largo della Croce i volontari di Pc Gran Sasso d’Italia per parlare dei rischi Terremoto e Maremoto
CANZANO (TE) – Sono presenti in piazza Chiesa Madonna dell’Alno i volontari di ANVVFC per parlare dei rischi Terremoto e Maremoto
CARSOLI (AQ) – Sono presenti in piazza della Libertà,1 i volontari del Gruppo Comunale per parlare del rischio Alluvione
CASTEL DI SANGRO (AQ) – Sono presenti in via Antonella d’Aquino i volontari di RNRE per parlare del rischio Terremoto
CASTIGLION MESSER RAIMONDO (TE) – Sono presenti sulla strada Provinciale 365  i volontari di PC Gran Sasso d’Italia per parlare del rischio Alluvione
CHIETI (CH) – Sono presenti in piazza G.B. Vico i volontari di Cives e Nucleo Operativo Teate MODAVI per parlare dei rischi Terremoto e Maremoto
CHIETI (CH) – Sono presenti in via Tirino (presso centro commerciale Megalò loc. Santa Filomena) i volontari di FIR CB per parlare del rischio Terremoto
CITTÀ SANT’ANGELO (PE) – Sono presenti in piazza l.go Trieste, 1 i volontari di ANPAS per parlare del rischio Alluvione
CIVITELLA DEL TRONTO (TE) – Sono presenti in piazza Filippi Pepe i volontari di Pc Gran Sasso d’Italia per parlare del rischio Alluvione
CIVITELLA ROVETO (AQ) – Sono presenti in piazza Gran Sasso i volontari di Anpas per parlare del rischio Terremoto
COLLE CORVINO (PE) – Sono presenti in piazza i volontari del gruppo comunale per parlare del rischio Alluvione
CORROPOLI (TE) – Sono presenti in piazza Piè di Corte i volontari del corpo Volontari Pc Corropoli per parlare del rischio Alluvione
FARA FILIORUM PETRI (CH) – Sono presenti in piazza del Mercato i volontari del Gruppo Comunale per parlare del rischio Alluvione
FURCI (CH) – Sono presenti in piazza Beato Angelo i volontari del gruppo comunale per parlare dei rischi Terremoto e Maremoto
GIULIANOVA (TE) – Sono presenti in piazza i volontari del gruppo volontari Pc Giulianova per parlare del rischio Alluvione
LANCIANO (CH) – Sono presenti in c.so Trento e Trieste i volontari dell’associazione Vigili del Fuoco in Congedo di Lanciano per parlare dei rischi terremoto e maremoto
L’AQUILA (AQ) – Sono presenti in piazza Piazza Duomo i volontari di Anpas per parlare del rischio terremoto
L’AQUILA (AQ) – Sono presenti presso il centro commerciale L’Aquilone in via Campo di Pile i volontari Cives e i volontari abruzzesi per la Pc per parlare dei rischi erremoto et maremoto
L’AQUILA (AQ) – Sono presenti in piazza Battaglione Alpini i volontari di Ana per parlare dei rischi Terremoto e Maremoto
L’AQUILA COPPITO (AQ) – Sono presenti in piazza i volontari Pro Loco di Coppito PROCIV ARCI per parlare dei rischi terremoto e maremoto
L’AQUILA TEMPERA (AQ) – Sono presenti in loc. Sant’Angelo (zona Map) i volontari Prociv Arci per parlare del rischio alluvione
MAGLIANO DE’ MARSI (AQ) – Sono presenti in piazza della Repubblica i volontari di Anpas per parlare del rischio terremoto
MORRO D’ORO (TE) – Sono presenti in piazza i volontari di Anpas per parlare del rischio alluvione
MOSCIANO SANT’ANGELO (TE) – Sono presenti in piazza Saliceti i volontari Pc Gran Sasso d’Italia per parlare dei rischi terremoto e maremoto
NOTARESCO (TE) – Sono presenti in piazza del Mercato i volontari Pc Gran Sasso d’Italia per parlare dei rischi terremoto e maremoto
OCRE (AQ) – Sono presenti in piazza Dante Alighieri i volontari di Anpas per parlare dei rischi terremoto e maremoto
ORTONA (CH) – Sono presenti in c.so Vittorio Emanuele i volontari Cnab Circolo nautico abruzzese per parlare dei rischi terremoto e maremoto
PESCARA (PE) – Sono presenti in piazza Garibaldi i volontari del nucleo volontario Pc A.N.F.I. Pescara per parlare del rischio Alluvione
PESCARA (PE) – Sono presenti in piazza della Rinascita i volontari Val Pescara Pc e MODAVI Pescara per parlare del rischio alluvione
PESCARA (PE) – Sono presenti in piazza Sacro Cuore i volontari Cives per parlare del rischio alluvione
PINETO (TE) – Sono presenti in piazza i volontari Anpas per parlare del rischio alluvione
PRATOLA PELIGNA (AQ) – Sono presenti in piazza Madonna della Libera i volontari P.A. Croce Verde Pratola Soccorso e gruppo comunale per parlare dei rischi terremoto e maremoto
S.GIOVANNI TEATINO (CH) – Sono presenti in piazza San Rocco i volontari del Nucleo Volontari Pc S. Giovanni Teatino per parlare dei rischi terremoto e maremoto
S.OMERO (TE) – Sono presenti in piazza XXV Aprile i volontari di PC Val Vibrata S.Omero per parlare del rischio alluvione
SAN SALVO (CH) – Sono presenti in piazza i volontari Fir Cb per parlare del rischio alluvione
SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA (TE) – Sono presenti in piazza i volontari Anpas per parlare dei rischi terremoto e maremoto
SCAFA (PE) – Sono presenti in piazza Matteotti i volontari di Misericordia di Scafa per parlare dei rischi terremoto e maremoto
SCOPPITO (AQ) – Sono presenti sulla Strada Provinciale presso il centro commerciale Pegaso  i volontari Associazione Grisù per parlare dei rischi terremoto e maremoto
SILVI (TE) – Sono presenti in piazza i volontari del corpo volontari Protezione civile Silvi per parlare del rischio alluvione
SPOLTORE (PE) – Sono presenti in via Federico Fellini, 2 i volontari Modavi Spoltore per parlare dei rischi terremoto e maremoto
SULMONA (AQ) – Sono presenti in v.le dell Repubblica 8a (centro commerciale Nuovo Borgo)  i volontari Cisom di per parlare dei rischi terremoto e maremoto
SULMONA (AQ) – Sono presenti in piazza XX Settembre i volontari del Gruppo Comunale per parlare dei rischi terremoto e maremoto
TAGLIACOZZO (AQ) – Sono presenti in piazza Duca degli Abruzzi i volontari N.O.V.P.C. Tagliacozzo per parlare dei rischi e terremoto e maremoto
TERAMO (TE) – Sono presenti in piazza Martiri della Libertà i volontari Anpas per parlare del rischio terremoto
TERAMO (TE) – Sono presenti presso il centro commerciale Gran Sasso Piano D’accio i volontari associazione Locale Cives per parlare dei rischi terremoto e maremoto
TORTORETO (TE) – Sono presenti in piazza i volontari Rnre per parlare del rischio Alluvione
VILLETTA BARREA (AQ) – Sono presenti in piazza F.lli Virgilio i volontari Pivec L’Aquila per parlare dei rischi terremoto e maremoto