Campagnaro: “Contro la Juve, proviamoci”


Brugman-e-Campagnaro-mentre-tagliano-la-torta

Mancano poche ore alla sfida contro la prima della classe ovvero la Juventus e per il Pescara, dopo la débacle di quindici giorni fa in casa contro l’Empoli, l’unico imperativo è riscattare il passo falso.

I biancazzurri, hanno proseguito senza sosta gli allenamenti presso il Centro sportivo “Delfino Pescara”. La prima parte è stata dedicata a video analisi; poi i giocatori hanno seguito un lavoro su campo con esercizi tattici a squadre contrapposte. Da segnalare una bella rete di Stefano Pettinari. Nell’ultima seduta non si sono allenati Coda e Mitrita: per loro solo terapie. Lavoro differenziato per Bahebeck, Verre e Fornasier. Hugo Campagnaro e Gaston Brugman dicono la loro sul prossimo impegno sulla carta in casa della Juventus stasera.

“Dobbiamo cercare di fare una partita che ci dia qualcosa dal punto di vista del morale e rialzare la testa – ha dichiarato Campagnaro – speriamo di riuscirci contro un avversario molto difficile. La Juve ha giocatori importanti, ma noi dobbiamo fare la nostra partita perché siamo convinti che si possa vincere e compiere un ‘impresa importante”.

Durante questa sosta, il Pescara di Oddo ha provato a cambiare modulo tattico provando uno schema il 3-5-2. “Abbiamo provato la difesa a tre – dice Campagnaro – anche se manca qualche giocatore dietro, abbiamo anche i terzini che si possono adattare. Al momento però il mister non ancora decide con quale modulo scenderemo in campo. Quando la squadra lavora bene in fase difensiva, i difensori lavorano meglio – dice l’argentino – non è colpa dei difensori né sempre colpa degli altri, ognuno deve fare il suo e farlo bene, lavorando tutti per un obiettivo che è quello di prendere meno reti”.

Anche Gaston Brugman, analizza il momento attuale del Pescara: “Finora abbiamo ricevuto molti complimenti e saremmo primi in classifica, purtroppo non arrivano i tre punti. Con qualche punto in più saremmo più tranquilli, ma nonostante tutto non dobbiamo mai mollare – dice il mediano del Pescara – contro la Juventus, sarà una partita difficile, ma con il sacrificio possiamo pensare positivo anche perché la Juve dello scorso anno era più forte e stava meglio sul campo. In questo campionato secondo me sta avendo qualche difficoltà, ma sono pur sempre i campioni d’Italia. Dopo la partita contro la Roma, inizierà il nostro campionato ma, prima, dobbiamo pensare alla Juve e poi alla Roma contro le quali dobbiamo cercare di non perdere anche se sarà difficile”.

Sarà Micheal Fabbri di Ravenna l’arbitro dell’anticipo di sabato sera contro la Juventus e sarà coadiuvato dagli assistenti Fabrizio Posado di Bari e Pasquale De Meo di Foggia. Gli addizionali sono Gianpaolo Calvarese di Teramo e Eugenio Abbattista di Molfetta, quarto uomo Mauro Vivenzi di Brescia.

Una delegazione della squadra è stata presente presso il centro commerciale Auchan aeroporto, per l’evento “Cantina Tollo”. I biancazzurri si sono messi a disposizione dei tanti tifosi con autografi, foto, selfie e camerieri, si perché il buon Hugo con la complicità di Gaston hanno dapprima tagliato e poi servito un enorme torta per la gioia dei bambini presenti.

Pubblicato sotto: Sport