Sisma, istituito ufficio speciale per ricostruzione


Sisma, istituito l'Ufficio speciale per ricostruzione

E’ stato istituito l’ufficio speciale per la ricostruzione post sisma 2016 su proposta del presidente Luciano D’Alfonso.

La giunta regionale d’Abruzzo ha licenziato il provvedimento che prende forza dall’art. 3 del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189 che concerne gli “interventi urgenti a favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016”, nella parte che prevede l’istituzione dell’ufficio speciale per la ricostruzione, costituito sulla base di apposita convenzione, il cui schema è stato approvato dalla Giunta. Il servizio Risorse Umane della Regione procederà all’indizione di specifico interpello ai fini del conferimento dell’incarico di direzione dell’Ufficio, alla sua dislocazione sul territorio e all’individuazione della dotazione di personale.

“La cabina di coordinamento delle attività relative alla ricostruzione – specifica il sottosegretario alla presidenza con delega alla Protezione Civile Mario Mazzocca – è presieduta dal commissario straordinario con il compito di concordare i contenuti dei provvedimenti ed assicurare l’applicazione uniforme ed unitaria in ciascuna Regione delle ordinanze e direttive commissariali, nonché di verificare l’avanzamento del processo di ricostruzione. Uno strumento operativo fondamentale per agire compiutamente sulle questioni, oltre che in grado di rispondere concretamente e speditamente alle esigenze provenienti dal territorio e dalle sue comunità”.

“Il decreto – spiega D’Alfonso – stabilisce che i presidenti delle Regioni interessate operino in qualità di vice commissari per gli interventi di riparazione, ricostruzione, assistenza alla popolazione e ripresa economica nei territori interessati dagli eventi sismici del 24 agosto 2016, in stretto raccordo con il Commissario straordinario che può delegare loro le funzioni a lui attribuite”.