Atri, al via i corsi per la sicurezza dedicati agli studenti


Mi muovo...in sicurezza

“Mi Muovo…in Sicurezza”, start per il progetto Scuola sicura della Commissione nazionale Grandi rischi e Maxiemergenze dell’ANSMI-Sanità militare interforze che coinvolge in una prima fase 150 studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Adone Zoli” di Atri.

Si tratta di due incontri formativi, che si terranno nella Sala Consiliare del Comune di Atri il 19 dicembre 2017 e il 17 gennaio 2018 con l’obiettivo di fornire ai ragazzi conoscenze importanti sul tema della sicurezza e della gestione dei rischi. L’iniziativa è promossa in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Atri.

Tra gli argomenti che verranno affrontati nelle due lezioni, l’importanza di una corretta conoscenza dei rischi, la responsabilità e protezione di se e degli altri, l’analisi del territorio, l’individuazione, la prevenzione e l’attenuazione dei rischi, il corretto comportamento in caso di emergenza e il ruolo e l’organizzazione delle varie componenti dei Soccorsi.Oltre alle spiegazioni teoriche sono previste esercitazioni pratiche con simulazione di eventi calamitosi per verificare la validità delle procedure, l’adeguatezza delle strutture e la correttezza dei comportamenti.Il primo incontro con gli alunni si terrà nella Sala Consiliare del Comune di Atri (Piazza Duchi d’Acquaviva) martedì 19 dicembre, dalle 11 alle 13 e vedrà come relatore il Commissario Interregionale Marche-Abruzzo-Molise e Vice Presidente Commissione Nazionale Grandi Rischi ANSMI, Corrado Picone, e come correlatore il Presidente Nazionale ANSMI,Michele Anaclerio. Nella prima lezione, in particolare, verrà affrontato il concetto di emergenza e di maxi-emergenza, verranno forniti elementi di primo soccorso e si parlerà di prevenzione, protezione e sicurezza.

“Siamo molto fieri di poter ospitare questo corso per i ragazzi dell’Istituto Zoli – commenta il sindaco di Atri,Gabriele Astolfi – incentrato su argomenti di assoluta attualità e che verranno affrontati con grande competenza dalla Commissione Nazionale Grandi Rischi e Maxiemergenze dell’A.N.S.M.I. che dallo scorso 28 ottobre ha la sua sede operativa proprio ad Atri, nel Palazzo Ducale.Una associazione prestigiosa che dal 1954 opera sul territorio nazionale con grande impegno e professionalità e che sta mettendo in campo molte iniziative nella nostra cittadina, prima fra tutti quella che punta alla formazione. Sono certo che i ragazzi trarranno grande utilità da questi incontri”.

“Questi appuntamenti – spiega il Commissario Corrado Picone, – rientrano tra i molteplici compiti della Commissione che ha come obiettivo primario proprio l’organizzazione di eventi formativi sui settori preposti rivolti, oltre che agli studenti, anche alle Forze Armate, Forze dell’Ordine, Università, Ospedali e enti pubblici. Tra le altre finalità l’intervenire, a comando o su richiesta da parte di Istituzioni Pubbliche o Enti Pubblici, in attività di pianificazione, elaborazione, organizzazione e intervento in caso di grandi rischi oltre a fornire alla Presidenza pareri tecnico-scientifici in relazione alle diverse tipologie di rischio (Sanitario, Sismico, Meteo-idrologico, Biologico-Chimico-Nucleare e ambientale). Siamo convinti che la formazione sia l’elemento più importante su cui intervenire per incidere positivamente sulla prevenzione e sulla sicurezza. Ringrazio l’Amministrazione Comunale e l’Istituto Zoli per la collaborazione”.