Abruzzo: dal 18 novembre zona rossa


zona rossa abruzzo

REGIONE ABRUZZO: da mercoledì 18 novembre in zona rossa

 

Queste le principali azioni :

– È vietato ogni spostamento, anche all’interno del proprio Comune, in qualsiasi orario, salvo che per motivi di lavoro, necessità e salute; vietati gli spostamenti da una Regione all’altra e da un Comune all’altro.

– Chiusura di bar e ristoranti, 7 giorni su 7. L’asporto è consentito fino alle ore 22. Per la consegna a domicilio non ci sono restrizioni.

– Chiusura dei negozi, fatta eccezione per supermercati, beni alimentari e di necessità. Restano aperte edicole, tabaccherie, farmacie e parafarmacie, lavanderie, parrucchieri e barbieri. Chiusi i centri estetici.

– Didattica a distanza per la scuola secondaria di secondo grado, per le classi di seconda e terza media. Restano aperte, quindi, solo le scuole dell’infanzia, le scuole elementari e la prima media. Chiuse le università, salvo specifiche eccezioni.

– Sono sospese tutte le competizioni sportive salvo quelle riconosciute di interesse nazionale dal CONI e CIP. Sospese le attività nei centri sportivi. Rimane consentito svolgere attività motoria nei pressi della propria abitazione e attività sportiva solo all’aperto in forma individuale. Sono chiusi musei e mostre; chiusi anche teatri, cinema, palestre, attività di sale giochi, sale scommesse, bingo, anche nei bar e nelle tabaccherie.

– Per i mezzi di trasporto pubblico è consentito il riempimento solo fino al 50%, fatta eccezione per i mezzi di trasporto scolastico.

– Tutte le scuole fino alla 1^ media restano in presenza.

zona rossa abruzzo

APERTI

– INDUSTRIE

– ATTIVITA ARTIGIANALI

– SUPERMERCATI E NEGOZI DI GENERI ALIMENTARI

– EDICOLE

– TABACCHERIE

– FARMACIE E PARAFARMACIE

– LAVANDERIE

– FERRAMENTA

– NEGOZI DI VERNICI E MATERIALI PER COSTRUIRE

– RIVENDITORI DI ELETTRODOMESTICI

– PRODOTTI DI INFORMATICA ED ELETTRONICA DI CONSUMO

– PRODOTTI DI OTTICA E FOTOGRAFIA

– BENZINAI E AUTOSALONI

– ACCONCIATORI

– LIBRERIE E CARTOLERIE

– FIORAI

– RIVENDITORI DI MACCHINE PER L’AGRICOLTURA E ATTREZZI DA GIARDINAGGIO

– CONCESSIONARI DI AUTO E MOTO

– RIVENDITORI DI COSMETICI SAPONI E PRODOTTI IGIENICO-SANITARI

– RIVENDITORI DI ARTICOLI SPORTIVI, BICICLETTE E ARTICOLI PER IL TEMPO LIBERO

– NEGOZI DI BIANCHERIA, DI CONFEZIONI E CALZATURE PER BAMBINI

– NEGOZI DI GIOCATTOLI

CHIUSI

– TUTTI I NEGOZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO CHE NON RIENTRANO NEL PRECEDENTE ELENCO

– NEGOZI DI ABBIGLIAMENTO PER ADULTI

– CENTRI ESTETICI

– RISTORANTI E BAR – SALVO PER ASPORTO E CONSEGNA A DOMICILIO