Bocce, la ripresa continua passo dopo passo


federazione-italiana-bocce-777x437

Non poteva esserci evento migliore per la ripartenza. Lo sport delle bocce si è ritrovato al Centro Tecnico Federale di Roma per la prima manifestazione nazionale del 2021, a cui faranno seguito da giugno le fasi finali tricolori di squadra e individuali di tutte le specialità, sia dell’Alto Livello sia dello Sport per tutti.

Il primo fine settimana boccistico nazionale è stato denso di appuntamenti con le gare di bocce paralimpiche, di Boccia Paralimpica, con la Consulta Nazionale dei Presidenti regionali, col Consiglio Federale, con l’inaugurazione della palestra di Boccia al Centro Tecnico Federale del Torrino e con un webinar sullo sport paralimpico.

La prova è stata pienamente superata tra momenti sportivi, politici, d’immagine e comunicazione: tutti nel pieno rispetto delle normative per contenere il contagio da Covid.

Anche in Abruzzo, dopo l’avvio dei Campionati di Promozione di Società di Categoria, che si stanno svolgendo regolarmente in base alle disposizioni vigenti, sono ricominciate anche le lezioni a scuola in presenza con il progetto “Bocciando si Impara…in sicurezza”.

“La ripresa lenta e graduale – ha dichiarato il Presidente Regionale FIB Abruzzo Gregorio Gregori- ci ha consentito di riavviare le attività gradatamente e in piena sicurezza. L’auspicio è che complice la bella stagione e la diminuzione dei contagi, si possa continuare a lavorare sempre di più e meglio. La presenza a scuola è un ottimo indice di quanto ci sia voglia di riprendere le normali attività in un clima di serenità e tutela”.

Nei prossimi mesi, numerose saranno le attività che si svolgeranno all’aperto grazie Beach Bocce, la specialità da spiaggia di Federazione Italiana Bocce.

Pubblicato sotto: Sport