Giornata per la Vita 2022


giornata nazionale per la vita

In occasione della 44ma Giornata Nazionale per la Vita, la Diocesi di Teramo-Atri propone per sabato 5 febbraio 2022 un’intera giornata di studio di alto profilo etico e medico-scientifico sul tema “La denatalità fenomeno stabilmente espansivo: prospettive per il futuro” presso il Centro Studi Sociali “Don Silvio De Annuntiis” a Scerne di Pineto.

A partire dalle ore 9.30 interverranno sull’intero campo di problematiche legate al fenomeno della denatalità esperti provenienti da dieci Dipartimenti di Ostetricia e Ginecologia delle Università di Ancona, Chieti-Pescara, Ferrara, Foggia, L’Aquila, Roma Campus Biomedico, Roma Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma Università “La Sapienza” Policlinico Sant’Andrea, Roma “La Sapienza” Policlinico Umberto I e Roma Tor Vergata.

Ai lavori parteciperà in videoconferenza il Ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti. Le istituzioni saranno presenti anche con il Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio, l’Assessore Regionale alla Sanità Nicoletta Verì e il Direttore Generale della ASL di Teramo Maurizio Di Giosia.

«La denatalità – afferma il Professor Domenico Arduini, ginecologo dell’Università di Roma Tor Vergata e coordinatore del convegno – non si combatte con proclami e con semplici sovvenzioni economiche, si può combattere solo con una nuova cultura della famiglia che la ponga al centro della nostra vita sociale».

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube “Diocesi di Teramo-Atri”.

La Giornata per la Vita 2022 nella diocesi si concluderà domenica 6 febbraio con la Santa Messa nella Cattedrale di Teramo alle ore 12.00 presieduta dal Vescovo Lorenzo Leuzzi.