Proseguono i lavori per la realizzazione della nuova sede Comunale COM-COC e Commissariato di Polizia di Stato di Atri


lavori atri

ATRI. Proseguono senza interruzioni gli interventi di realizzazione della nuova sede comunale COM-COC e del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Atri che sorgeranno nelle adiacenze dell’Ospedale San Liberatore e dello Stadio Comunale “E. Pavone”. Nei giorni scorsi i responsabili dell’ufficio Lavori Pubblici del Comune di Atri, unitamente ai rappresentanti della Questura di Teramo e del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Atri, hanno effettuato un sopralluogo nel cantiere per verificare lo stato di avanzamento dei lavori che stanno procedendo all’interno dei tempi previsti.

Con soddisfazione abbiamo constatato i lavori stanno procedendo, in quanto sono stati già realizzati il piano interrato della struttura che ospiterà il nuovo Commissariato di polizia e le fondamenta della sede del Centro Operativo Misto e Centro Operativo Comunale, e per fine mese è previsto il montaggio della struttura prefabbricata del Centro stesso – commentano il Sindaco di Atri Piergiorgio Ferretti e l’Assessore ai Lavori Pubblici Domenico Felicione – e se non dovessero sorgere imprevisti le opere saranno ultimate secondo le tempistiche previste. Le opere che verranno realizzate, per un importo complessivo di circa 4 milioni di euro finanziato dalla Regione Abruzzo e dal Comune di Atri, consentiranno alla nostra città di avere, in un’area strategica posta nelle adiacenze dell’Ospedale e del campo sportivo Pavone, non solo una moderna struttura antisismica e sicura, fruibile dalle associazioni di protezione civile, con funzione imprescindibile in caso di gravi emergenze e che, inoltre, ospiterà al proprio interno anche una nuova palestra a disposizione delle tante associazioni sportive atriane, ma anche una nuova sede del commissariato di Polizia, la cui realizzazione ha favorito la permanenza di un fondamentale presidio di sicurezza nel nostro territorio” .