Pescara. Sparatoria in un bar sulla Strada Parco


sparatoria pescara bar del parco

La sparatoria è avvenuta verso le 19,30 in un Bar all’angolo tra via Ravasco e la Strada Parco. Nella sparatoria sono rimaste coinvolte due persone di cui una morta e l’altra ricoverata in grave condizioni in ospedale. La vittima si chiamava Walter Albi, 66 anni, iscritto all’albo degli architetti. A dare l’allarme sarebbe stata una dipendente dell’attività commerciale. Secondo alcuni testimoni, un uomo completamente vestito di nero con un casco integrale avrebbe esploso almeno sei colpi di arma da fuoco contro di loro e poi sarebbe fuggito con una moto di grossa cilindrata. Per la dinamica dell’agguato, è convinzione di chi sta conducendo le indagini, tutto farebbe pensare ad un regolamento di conti. Sul luogo della sparatoria è arrivato anche il capo della Procura di Pescara Giuseppe Bellelli assieme al sostituto titolare dell’inchiesta Andrea Di Giovanni, al questore Liguori e al sindaco Carlo Masci.