Da Torrevecchia Teatina il raggio dell’amore degli Asini Volanti


evento a torrevecchia

Si è aperta il 6 agosto la XXII edizione del Festival della Lettera d’Amore patrocinata dall’Amministrazione Comunale retta dal Sindaco dottor Francesco Seccia a Torrevecchia Teatina con il Funky love party, nel corso del quale Siux Sound con il suo Arpalaser show ha proiettato un raggio laser visibile in tutte le colline teatine come segno di pace e solidarietà. La festa, che si è tenuta nel Parco San Karol del Palazzo del Marchese Valignani, ha avuto come ospiti i Ferramenta Hardcore, che hanno riscosso un grande successo con i loro pezzi rap, e il Dj set Umberto Palazzo, con il suo rockwild.

Alla festa di inclusione sociale organizzata dall’APS Asini volanti, nelle regole del rispetto dell’ambiente e della convivenza civile, c’è stata una straordinaria partecipazione del pubblico composto da ogni fascia di età.

Oltre alla musica, improvvisazione live painting di graffiti, mostra fotografica di Francesco D’Alessandro, e vari stand con proposizione delle magliette dipinte a mano da Mister Wolf e di assaggio vini offerti dall’Azienda Pacia.

L’evento di inclusione sociale sarà replicato il 12 agosto in Piazza Adriatico a Francavilla al Mare, con lo spettacolo di tessuti aerei, una prova di scherma gratuita in carrozzina e non, e l’esibizione di due cantanti quali Miriam Ricordi e Federico Galli.

Alle 18 e 30 nell’atrio del Palazzo Valignani si è svolta la cerimonia di premiazione del Premio Lettera d’Amore sezione Scuola. Hanno partecipato: per l’Istituto Comprensivo Michelangelo Buonarroti di Ripa Teatina, docenti referenti Anna Crisante e Tiziana D’Ascanio:  Carrozzelli Camilla, D’Alessandro Elettra, Di Credico Niko, Di Giamberardino Matteo, D’Urbano Yuri, Genobile Sara, Giubbiotti Giorgia, La Monica Valentina, Lacioppa Sofia, Mincone Jara, Morelli Daniele, Pasqualone Asia, Pecce Anna, Petrongolo Sara, Petrongolo Silvia, Trovato Marco, Zuppardi Riccardo, Angelucci Francesco, Beqiri Clementina, De Francesco Ludovica, Di Biase Riccardo, Di Clemente Stefano, Di Lizio Giulia, Dirmishi Elisa, Lazi Klaudio, Luciani Chiara, Marcucci Marco, Martelli Edoardo, Rotolone Andrea, Selami Angelo, Steiner Gioia Melody, Tomeo Elena Maria; per il Liceo Statale Isabella Gonzaga di Chieti, docente referente Gabriella Villante: Arnone Melissa, Capetola Sara, Corvacchiola Sara, De Luca Camilla, De Marco Rebecca, Di Carlo Azzurra, Di Credico Valentina, Di Gregorio Asia, Maurizio Valeria, Palombaro Alice, Petaccia Michela, Proietto Carola, Rosati Aurora, Santorelli Benedetta, Santovito Sofia, Saraullo Fabrizia; per il Liceo Artistico Nicola da Guardiagrele di Chieti, docente referente Natascia Flacco: Di Pietrantonio Desirée, Domenicucci Letizia, Golia Dafne, Pavone Noemi; per l‘ITSET Palizzi di Vasto, docente referente Tiziana Cardarelli: Carluccci Chiara, Dragonetti Fabiana, Lucarelli Manuel. Il festival prosegue il 7 alle 18 e 30 con la cerimonia di assegnazione dei riconoscimenti “Trofeo Museo lettera d’Amore” che saranno assegnati a: Monica Bacelli, mezzosoprano di fama internazionale, che si è esibita nei maggiori teatri del mondo, a Kristian Cellini, coreografo, alla soprano Valentina Coladonato, al direttore del coro Zimarino Donato Martorella, alla violinista Irene Tella, al musicologo Stefano Zenni. Sarà presentato il libro C’è fuoco da portare di Christian Tito con Nino Iacovella. Alle 21concerto Versi d’amore nell’opera lirica con Veronica Granatiero soprano, Mareike Jankowski mezzosoprano, Aldo Di Toro tenore, Marco Moresco al pianoforte. Lunedì 8 agosto alle 20 e 30 cerimonia di premiazione della XXII Edizione Premio Lettera d’Amore. Presenta: Nino Germano, attori: Antonella De Collibus e Alessio Tessitore. Ospiti d’onore: il coreografo Giorgio Mancini e la virologa dell’OMS Evelina Tacconelli. Il 9 Agosto alle 21.30 spettacolo teatrale degli allievi del corso di teatro KALÓS, la compagnia dell’ Arcadia presenta: “Le donne di Shakespeare” con la regia di Fabio Di Cocco, il 10 Agosto alle 21.00 performance/ mostra degli allievi del corso di pittura KALÓS “Percorsi d’Arte” a cura della maestra Daniela Ricciardi.