140 milioni di euro all’Abruzzo per ricostruzione pubblica


l'iris finanziamenti
“In sede di tavolo istituzionale tra Regione Abruzzo, Comuni e Province, riunito oggi a Teramo, abbiamo chiesto e ottenuto dal commissario per la ricostruzione post-terremoto del Centro Italia, Giovanni Legnini, l’assegnazione alla nostra regione di 140 milioni di euro per gli edifici pubblici”.
Lo rende noto l’assessore regionale alle Aree interne e del cratere Guido Liris.
“Dovrà essere ora la cabina di coordinamento, nell’ambito della ripartizione delle risorse tra le regioni interessate, a stabilire l’effettiva assegnazione delle risorse per la ricostruzione pubblica”, spiega Liris.
“I fondi andrebbero a finanziare tutte opere pubbliche, come municipi, cimiteri, scuole”, aggiunge l’assessore, “e ad essi si aggiungono progetti di rigenerazione urbana per circa 25 milioni di euro per i 23 comuni del cratere”.