Teramo. Il 12 e il 13 novembre torna l’appuntamento con Note di Gusto


note di gusto

Dopo due anni di stop a causa della pandemia torna l’appuntamento con la manifestazione “Note di Gusto”, l’evento organizzato dall’Associazione commercianti Teramo Stazione con il patrocinio del Comune con l’obiettivo di valorizzare il quartiere.

Il 12 e il 13 novembre l’area della Stazione, da via Pannella alle vie limitrofe, ricomprese tra via Po e viale Crispi e tra via Fonte Regina e via Roma ospiterà un percorso food&drink con postazioni dj set oltre a un mercatino di prodotti tipici e artigianato, con la presenza anche di stand per la degustazione di vini del “Consorzio Colline Teramane” a cura della Fisar.

Come nelle passate edizioni ci saranno anche intrattenimenti musicali e spazi dedicati ai più piccoli e per l’occasione, nella giornata di domenica, ci sarà anche la possibilità di partecipare a una passeggiata alla scoperta del quartiere e della sua storia. Gli appuntamenti delle due giornate saranno illustrati in dettaglio nel corso di una conferenza stampa che si terrà nei prossimi giorni.

Siamo fieri di poter annunciare un’altra edizione di “Note di Gusto” – sottolinea Alessandro De Antoniis, presidente dell’Associazione commercianti Teramo Stazione – ancora una volta la nostra associazione valorizza le sue competenze, mettendole a disposizione del quartiere, che risponde sempre con entusiasmo”.

“Come amministrazione, fin dal nostro insediamento, abbiamo sostenuto e patrocinato tutte le iniziative volte a far vivere Teramo e a dare respiro alle attività produttive – commenta l’assessore al Commercio e agli Eventi Antonio Filipponi – valorizzando il territorio e le sue forze e puntando, integrandole, sulle diverse vocazioni della nostra città. Città che cresce solo promuovendo la rivitalizzazione di tutte le sue parti, uscendo da una logica di competizione al ribasso che nel corso degli anni ha penalizzato il suo sviluppo”.