Nuovo video per la band abruzzese Hexperos


Nuovo video per la band abruzzese Hexperos

Prosegue l’attività del gruppo abruzzese Hexperos, attivo dal 2004 con una musica che richiama sonorità celtiche, etniche, barocche, nonché medievali. La band è molto legata alle suggestioni letterarie, tanto che nei testi cita e utilizza versi di autori quali Apuleio, Shakespeare, Alda Merini, D.H. Lawrence, Rubén Darío. Negli anni ha partecipato a diversi eventi e festival non solo in Italia, con concerti anche in Germania e Olanda.

 

E adesso ecco il nuovo video, per il brano Narcissus, tratto dall’album I will carry on, il quarto del gruppo. Il video – presentato questi giorni – è stato girato a Punta Aderci, fra i campi di grano con la bellezza della Maiella sullo sfondo e il mare, senza dimenticare il sentiero con la strada bianca. Il video è diretto da Antonella Giuliano.

Link: https://www.youtube.com/watch?v=c0OF5HkN4FE

“L’anno scorso questa canzone è stata eseguita da me e dall’arpista Valentina Locci durante un flash mob organizzato per la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne – spiega  Alessandra Santovito, fondatrice e cantante del gruppo -. La coreografia di Maria De Liberato è stata così coinvolgente e commovente, tanto che da quell’esperienza è nata l’idea di questo videoclip, dedicato a tutte le donne vittime di violenza psicologica e fisica. Le donne, come ha ricordato di recente l’assemblea delle Nazioni Unite, sono soggette a stupro, violenza domestica e altre forme di violenza, spesso tenute nascoste”.

Gli Hexperos sono Alessandra Santovito (voce, flauto traverso), Valentina Locci (arpa), Domenico Mancini (violino), Alan Di Liberatore (violoncello). Nel video il Centro danza Etoile, con la coreografia di Maria De Liberato. Ballano nel video: Carla Claudio,

Melissa Doddi, Giulia Galante, Carola Irrigati, Marzia Perrozzi, Angelica Noemi Santullo, Rossella Taraborrelli, Nicole Zaami. Foto e make up di Etherea. La regista e le ballerine sono di Vasto.