Riapertura della piscina comunale di Atri: raggiunta l’intesa tra Amministrazione Comunale e il gestore dell’impianto


piscina comunale di Atri

 In seguito ai molti incontri avvenuti in questi ultimi mesi tra l’Amministrazione Comunale e l’associazione Sportiva Dilettantistica Acquazzurra, gestore della Piscina Comunale, nei quali si sono valutate attentamente tutte le problematiche che riguardano l’impianto sportivo e gli interventi necessari per consentire  la riapertura e il riavvio della piscina al fine di garantire la continuità di un servizio molto importante per la collettività, si è finalmente arrivati a un’intesa che consentirà agli utenti del territorio di poter nuovamente usufruire di una struttura sportiva rinnovata e più funzionale.

Grazie alla sinergia e alla totale collaborazione tra l’Ente Comunale e l’ASD Acquazzurra sono state superate tutte le criticità che si erano palesate successivamente allo stanziamento della somma di 90mila euro da parte del Comune, per interventi di efficientamento energetico e rinnovamento della vasca, che si era rilevata insufficiente a causa della necessità, sopraggiunta durante l’esecuzione dei lavori, di effettuare ulteriori opere urgenti sull’impianto.

All’esito dell’ultimo incontro avvenuto in Comune tra il Sindaco, i tecnici comunali e i rappresentanti dell’Asd Acquazzurra sono state definite tutte le condizioni per la riapertura della Piscina Comunale che prevedono l’ulteriore stanziamento della somma di 60mila euro da parte del Comune di Atri con la compartecipazione economica del gestore dell’impianto che consentirà di poter ultimare i lavori di pavimentazione della vasca e di installazione dei pannelli fotovoltaici.

I relativi lavori, che sono già stati affidati, richiederanno alcuni mesi per essere completati a causa dei tempi necessari per la fornitura del materiale richiesto, per la posa in opera e per le operazioni di riempimento della vasca con la riapertura della piscina che sarà, quindi, prevista per la primavera del 2023.

L’Amministrazione Comunale – commenta il Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti – ha profuso il massimo impegno possibile in questi mesi per superare tutti gli ostacoli che si frapponevano alla riapertura della piscina che è una struttura sportiva strategica per la nostra città e che rappresenta un punto di riferimento per molte famiglie e per i tanti atleti e appassionati di nuoto del nostro territorio. Tra pochi mesi la città potrà contare sulla riapertura di una piscina riqualificata e soprattutto grazie alle opere di efficientamento energetico previste si riuscirà a limitare l’impatto del caro bollette e dei conseguenti aumenti dei costi di gestione garantendo continuità e futuro al nostro impianto natatorio. Mi preme ringraziare l’Asd Acquazzurra per la piena disponibilità e collaborazione mostrata per il raggiungimento di questo importante obiettivo e per la professionalità e passione che contraddistinguono da decenni la propria attività che ha reso la nostra piscina comunale un fiore all’occhiello dello sport cittadino“.