Spaccio di sostanze stupefacenti, arrestato pusher a Silvi


arresto di polizia

Nel pomeriggio di Domenica, intorno alle ore 18:00 circa, in Silvi, nel corso di un controllo di polizia finalizzato al contrasto dei reati in materia stupefacenti, gli agenti del Commissariato di Atri hanno tratto in arresto un 48enne pescarese, perché colto nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti di diversa tipologia. Nel dettaglio, intorno alle ore 17:35 circa, mentre gli operatori si trovavano davanti all’ingresso di uno stabilimento balneare, all’interno del quale era in atto una festa di giovani e giovanissimi, individuavano il 48enne, già conosciuto alle forze dell’ordine. Insospettiti dal comportamento del medesimo, gli agenti decidevano di procedere a perquisizione personale sul posto che dava esito positivo per gli stupefacenti poichè, all’interno degli slip indossati dall’uomo, veniva rinvenuta una confezione di cellophane per fazzoletti con all’interno n°5 (cinque) ovuli confezionati contenenti della sostanza stupefacente verosimilmente del tipo cocaina per un peso complessivo di 3 grammi. A seguito di ciò, gli operanti decidevano di effettuare una perquisizione domiciliare presso la sua abitazione, situata in altra provincia, all’interno della quale il 48enne veniva trovato in possesso di altra sostanza stupefacente del tipo eroina (1 grammo) e di un flacone di metadone. Veniva, pertanto, tratto in arresto dai poliziotti e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per l’udienza fissata in data odierna.