1° Congresso nazionale AIMF 23 Settembre Pala Dean Martin “COMPRENDERE LA MALATTIA PER GUARIRE, INSEGNARE LA SALUTE PER PRESERVARLA”


presentazione congresso AIMF de martinis e de antoni

Ieri mattina nella Sala Consiliare del Comune di Montesilvano nel corso di una conferenza stampa è stato presentato il congresso “Comprendere la malattia per guarire, insegnare la salute per preservarla”, in programma sabato 23 settembre al Pala Dean Martin dalle ore 9.00. L’evento, con il patrocinio del Comune di Montesilvano, si svolge in continuità con i tre appuntamenti, organizzati negli anni passati dall’Associazione Cibo & Salute, alla quale dal 2018, hanno preso parte circa 3000 persone. Alla presentazione sono intervenuti il sindaco Ottavio De Martinis e la Dott.ssa Anna De Antoni.

“Siamo molto lieti di ospitare un evento di tale rilevanza – spiega il sindaco De Martinis – , un congresso che si svolgerà nel ricordo dello stimatissimo Dott. Nicola Salvatorelli, che tutti noi portiamo nel cuore, non solo per la sua professionalità, ma anche per l’empatia e per la grande umanità che questo medico speciale ha profuso nella nostra città e non solo. Siamo, inoltre, orgogliosi di accogliere esperti di fama nazionale che si rivolgeranno a cittadini e professionisti divulgando informazioni scientifiche sulla Medicina Funzionale e argomenti e stili di vita su cui riflettere”.

Il congresso dell’AIMF (Associazione Italiana Medicina Funzionale) ha come intento di divulgare e condividere anni di studi e di ricerca nell’ambito della Medicina Funzionale Integrata. La Medicina Funzionale ha un approccio all’avanguardia per prendersi cura della propria salute, ponendo l’individuo al centro e considerando il corpo un sistema interconnesso.

La partecipazione al congresso dell’AIMF permetterà di ampliare la propria conoscenza, imparare nuove tecniche di diagnosi e scoprire terapie basate sulle ultime scoperte scientifiche e cliniche.

Nel congresso del 23 settembre vi parteciperanno medici di fama internazionale per confrontarsi sull’importanza di comprendere la malattia e di preservare la salute. Ci si confronterà su stile di vita, stress ossidativo, epigenetica, esosomi e comunicazione intercellulare, microbiota, benessere intestinale ed intolleranze alimentari, alcalinizzazione e potere curativo dell’acqua, terapia nelle patologie oncologiche e cardiologiche, reazioni ormonali allo stress, potere curativo del sonno, importanza della motivazione nel proprio percorso di salute, approccio in psicologia biointegrata.

Sul palco sarà presente la presentatrice televisiva Manuela Cermignani, al fine di promuovere il confronto e la partecipazione del pubblico. Tutti potranno realmente confrontarsi con gli esperti, condividere esperienze ed acquisire le informazioni per prendersi cura di se stessi in modo più completo ed efficace. Al fine di diventare protagonisti nel proprio percorso di salute, con le informazioni e gli strumenti in grado di apportare cambiamenti positivi alla propria vita, quella di tutti i giorni.

Ospiti d’onore saranno l’attrice Franca Minnucci, che in apertura ci reciterà dei versi, ed il tenore Piero Mazzocchetti. L’attore e regista Walter Nanni presenterà i suoi video sull’Abruzzo, che ci accompagneranno nelle pause.

Nello spazio antistante la sala congressuale troverete gli espositori di aziende sanitarie e aziende agricole del territorio, per essere informati sulla salute e per degustare i prodotti del territorio, offerti dalle stesse aziende partecipanti, in segno di ospitalità.

Prevendendo una grande affluenza, è consigliabile procedere all’iscrizione presente sul sito dell’AIMF https://www.aimfhealth.com/congresso-di-medicina-funzionale/  e sulla pagina Facebook AIMF health. L’iscrizione è gratuita, ed è per tutti, medici, biologi, farmacisti, fisioterapisti, infermieri, nutrizionisti, insegnanti, studenti, ma anche per tutte le persone desiderose di apprendere per la propria salute. Non importa quale sia la propria esperienza di vita o la propria formazione scientifica, il congresso di Medicina Funzionale offrirà a tutti l’opportunità di esplorare una nuova prospettiva sulla salute e sul benessere.

L’Associazione che organizza il congresso è stata fondata dalla Dott.ssa De Antoni in ricordo del Dott. Nicola Salvatorelli, medico di Montesilvano, pioniere della sana alimentazione e della medicina del benessere, con l’intento di divulgare i suoi studi e proseguire nella ricerca medica scientifica. L’evento al quale parteciperanno anche personaggi del mondo dello spettacolo, è gratuito ed è di grande interesse scientifico e culturale.

“Nei congressi precedenti sono intervenuti esperti di fama nazionale per parlare in modo semplice e diretto anche per chi non è esperto del settore – afferma De Antoni – . Per la prima volta, com’è stato detto anche in quelle occasioni, si sono abbattuti dei muri e tutta la cittadinanza fu resa partecipe. Per la prima volta gli esperti si sono messi a disposizione per una medicina condivisa, senza barriere. L’evento è gratuito per una giornata di grande interesse scientifico e culturale.

In segno di ospitalità parteciperanno diverse aziende sanitarie ed alimentari, sensibili alla salute e al biologico. L’ entusiasmo ed il credere fermamente che insieme si può far tanto per rendere questo mondo migliore si allargarono a macchia d’olio, in tanti si in passato si sono messi in gioco, ognuno a modo proprio e con le proprie possibilità. Dopo i primi Congressi di Cibo & Salute, l’Associazione si è posta l’obiettivo di rendere l’evento di pertinenza nazionale, facendo diventare Montesilvano un riferimento culturale in materia. La posizione geografica del Pala Dean Martin, con la presenza dei grandi alberghi, il collegamento autostradale, aereo e ferroviario rendono Montesilvano facilmente raggiungibile e vivibile per un soggiorno congressuale. L’evento sarà nuovamente patrocinato dal Comune di Montesilvano e si aprirà con il saluto del Sindaco Ottavio De Martinis, che sin da subito si è mostrato, insieme al suo staff, essere un forte sostenitore dell’evento”.