Mosciano: inaugurato murales dal titolo “Per Natura”


murales a Mosciano

È stato inaugurato lo scorso 24 giugno un nuovo murales dal titolo “Per Natura” realizzato sulla facciata principale dell’edificio che ospita la Scuola dell’Infanzia e Asilo Nido del capoluogo dall’artista rosetano Samuele Romano. L’opera, che è stata finanziata dal Comune di Mosciano Sant’Angelo, dal Lions Club di Giulianova e da alcuni sponsor privati, vuole rappresentare l’importanza di tutelare la natura e le sue ricchezze.

 

Ci tengo a ringraziare la passata Amministrazione, che ha finanziato a fortemente voluto questa opera, tutti i partner privati che hanno voluto contribuire e ovviamente il Lions Club di Giulianova, nella figura dei Past President Pierluigi Tarquini e Liana Settepanella e della Presidente in carica Anna D’Ostilio, con il quale si è creata un’importante collaborazione e sinergia grazie a eventi importanti quali “La Festa dell’Albero” e “Un Poster per la Pace” che li hanno visti sempre vicini e disponibili verso il nostro territorio” dichiara il Sindaco Giuliano Galiffi.

 

Il nostro comune è sempre felice di accogliere opere così belle ed evocative come questo murales che rappresenta un messaggio importante per le future generazioni che devono imparare, sin da piccolissime, l’importanza e il valore di difendere il patrimonio naturale a nostra disposizione – sottolinea il primo cittadino – siamo inoltre lieti di accogliere nel nostro capoluogo una nuova opera di questo tipo visto che Mosciano Sant’Angelo ha una forte vocazione legata alla street-art nel proprio centro storico grazie alle numerose edizioni di “Voci nei vicoli” curate dalla Pro Loco Musiano che hanno reso assai caratteristico il paesaggio e diversi scorci nel cuore del borgo”.

 

All’inaugurazione del murales hanno preso i membri del Lions Club di Giulianova, una delegazione di bambini, famiglie e maestre della scuola e, in rappresentanza del Comune di Mosciano Sant’Angelo, il Sindaco Galiffi, il Vice-Sindaco con delega all’Edilizia Scolastica Mirko Rossi e l’Assessore alla Pubblica istruzione e servizi scolastici Katia Andrenacci.