Il maestro De Guglielmo: “Il Tosti sia un punto di riferimento”


07A-il-sindaco-e-la-compagnia

Si è conclusa positivamente la seconda stagione di Aggiungi un posto a tavola, il celebre musical italiano, autorizzato dagli eredi di Garinei e Giovannini, che la giovane Compagnia dell’Al­ba di Ortona ha portato in tanti teatri italiani, riscuotendo quasi sempre il tutto esaurito. Sull’ onda di questo grande successo, la Com­pagnia, diretta dal maestro Gabriele De Guglielmo e dal regista Fabrizio Angelini, effettuerà, forse, una terza tournée. A questo punto, il maestro De Guglielmo chiederà formalmente al sindaco Vin­cen­zo D’Ottavio che il teatro To­sti, già teatro Vit­toria, di­venti teatro di ri­feri­mento della Compagnia dell’ Alba.

Che significa ciò? “La Com­pagnia sta lavorando a di­versi progetti per il fu­tu­ro”, spiega De Guglielmo, “e le aspettative a livello na­zio­na­le, dopo il successo di Ag­gi­ungi un posto a tavola, a­des­so sono tante per cui chiederemo al Comune di Ortona di poter fruire del teatro To­sti per un certo pe­riodo all’ anno per la produzione degli spettacoli, così come viene concesso in altre città”. Una proposta che il sindaco D’ Ot­tavio prenderà seriamente in considerazione ma che potrà vagliare serenamente do­po che “rifaremo la ri­strutturazione al teatro e lo metteremo in si­curezza”, sot­tolinea il primo cittadino.

Il teatro è stato già ristrutturato quasi 10 anni fa, con la riapertura nel 2006. Rit­or­nando allo spettacolo, un po’ di numeri: complessivamente sono state effettuate 128 repliche, toccando ben 58 città. La commedia musicale, co-prodotta dal Teatro stabile d’Abruz­zo, ha collezionato circa 100 mila spettatori. E’ da ricordare che la Compagnia dell’ Alba ha ottenuto i diritti pro­­fessionali di rappresentazione, per la prima volta concessi al di fuori del teatro Sistina di Roma, dopo un’ audizione con il maestro Ar­mando Trovaioli in persona, prima della sua scomparsa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *