Montesilvano, volantini abusivi: terzo giorno di controlli


Volantinaggio

Terza giornata per i controlli a tappeto avviati dall’amministrazione Maragno volti a preservare il decoro della città. Da lunedì la Polizia locale ha intrapreso un servizio mirato alla rimozione  e alla sanzione di tutti coloro che affiggono pubblicità e volantini su pali della luce e segnali stradali verticali.

«Abbiamo avviato questi controlli – dichiara l’assessore all’Igiene urbana, Paolo Cilli – rispondendo positivamente ad una sollecitazione giunta dagli operatori commerciali di Montesilvano. Questo servizio serve infatti sia a preservare il decoro urbano della città, ma è anche una forma di tutela per quanti affiggono legalmente la loro pubblicità, sostenendo una spesa economica per il servizio richiesto».

Nei primi due giorni di attività, gli operatori della Polizia Locale hanno rimosso decine di volantini. Dall’analisi del materiale recuperato, verranno ora effettuati gli accertamenti del caso che consentiranno di sanzionare i committenti di tali forme pubblicitarie abusive. Le sanzioni che potrebbero essere comminate ammontano a 422 euro e si riferiscono all’infrazione dell’articolo 23 del codice della strada.

Sempre in materia di igiene urbana nei primi due mesi dell’anno i vigili urbani hanno comminato oltre 50 sanzioni per il conferimento dei rifiuti fuori dall’orario stabilito e per la mancata raccolta delle deiezioni canine.

«Spero che questi numeri – dichiara Cilli  – siano in costante diminuzione non per una minore intensità dell’attività di controllo da parte della Polizia locale, bensì per una maggiore attenzione e sensibilità dei montesilvanesi al rispetto della città e dei loro concittadini».