Pescara, patrimonio d’arte recuperato dalla mobile


Pierfrancesco Muriana_mobile_pescara

Sono finiti agli arresti due pregiudicati di Sulmona responsabili del furto di 62 pezzi di opere d’arte, sottratte a seguito di un furto ai danni di un antiquario di Pescara risalente allo scorso gennaio. La squadra mobile era già da diversi giorni sulle tracce dei due malviventi. Nel corso delle perquisizioni sono emersi un’arma da fuoco rubata e un pc che al suo interno illustrava un elenco digitale delle varie opere rubate. Dalla refurtiva rinvenuta, risultano anche altre due opere di gran valore non facente parte del colpo messo a segno a Pescara. Ora, rimane identificare il committente della rapina.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *