“Siediti, e lasciati guardare”: mostra di Ileana Di Damaso


Mostra Ileana Di Damaso

Siediti, e lasciati guardare”, è la mostra personale della talentuosa artista Ileana Di Damaso, vincitrice ex-aequo della prima edizione di Ritratti Contemporanei. La mostra, curata da Silvia Moretta, è organizzata in collaborazione con Ritratti Contemporanei, l’associazione culturale ALCuA ed il Consorzio Pescara Vecchia, e si terrà presso i prestigiosi locali di SpazioArde, in Via delle Caserme a Pescara, dal 19 marzo al 2 aprile 2016, con inaugurazione il 19 marzo 2016 alle ore 18:00. Silvia Moretta spiega che “l’arte di Ileana Di Damaso si avvale di un uso sapiente della pittura ad olio, prevalentemente in bianco e nero, ed è intrisa del culto per la bellezza. Attratta dalla grazia delle forme femminili, i soggetti dei suoi ritratti sono prevalentemente le icone del mondo moderno: da Audrey Hepburn e Grace Kelly, icone degli anni ’50 che ancora oggi rappresentano un intramontabile ideale di eleganza e di bellezza, alle attrici contemporanee Angelina Jolie e Nicole Kidman, donne dal carisma innato e dal gusto inconfondibile. Viene così delineandosi una sorta di nuovo classicismo, una selezione di moderne Veneri destinate all’immortalità”.

“Questa mostra è il secondo appuntamento “RI” della stagione 2015-2016 e precede di alcune settimane la seconda edizione di Ritratti Contemporanei, in programma a maggio 2016”, dichiara Amedeo Polidoro, Presidente ALCuA e ideatore dell’evento. “La prima edizione del premio, tenutasi a Pescara a maggio 2015, è stata un successo sia per l’alto numero di artisti candidati sia per il pubblico numeroso ed entusiasta. Anche nella seconda edizione di Ritratti Contemporanei, come per la prima, 20 artisti provenienti da tutta Italia si contenderanno il premio per il miglior ritratto”. La prima edizione di Ritratti Contemporanei ha sancito una vittoria su tutte: la Vittoria dell’Arte. Il sito ufficiale di [RI] ha avuto oltre 25.000 visualizzazioni e più di 5.000 interazioni; i “video-pitch” degli artisti, che mai si erano cimentati in questa forma di comunicazione per promuovere e illustrare le proprie opere, hanno ottenuto una grossa visibilità. Si sono avvicinate all’arte tante persone non “del giro” e l’ALCuA è fiera di questo risultato. Per la seconda edizione c’è una rivisitazione di alcuni elementi della formula, ma l’obiettivo del team di Amedeo Polidoro è sempre lo stesso: creatività, condivisione, promozione di arte e talenti. Per informazioni: www.ritratticontemporanei.it; SpazioArde: tel. 085 64467.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *