Ancarano, domato l’incendio alla Italpannelli: vigile del fuoco intossicato


Vigili del fuoco, intervento

E’ stato domato nella tarda serata di ieri l’incendio divampato alla fabbrica Italpannelli di Ancarano (Teramo), grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco che sono rimasti impegnati per diverse ore. L’incendio, di grosse proporzioni, ha richiesto l’intervento congiunto di varie squadre di vigili da Teramo, Ascoli Piceno e Fermo. Un vigile del fuoco è stato ricoverato per intossicazione. Ora è stata aperta un’inchiesta per chiarire l’origine dell’incendio e il sostituto procuratore Stefano Giovagnoni ha già aperto un fascicolo contro ignoti, disponendo il sequestro di tutta l’area. Al momento la priorità è gestire l’emergenza ambientale, attraverso disposizioni congiunte tra i Prefetti di Teramo e Ascoli e i sindaci di Ancarano, Sant’Egidio alla Vibrata, Controguerra, Castel di Lama e Colle del Tronto che prevedono il divieto di raccogliere ortaggi e frutta e utilizzare acqua per abbeverare gli animali o per irrigare campi. Il divieto si estende fino ad un raggio di un chilometro dal luogo dell’incendio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *