Otto comuni abruzzesi tra le 134 città italiane insignite di Bandiera verde


Montesilvano riceve la Bandiera verde 2016

Buon esordio per l’imminente estate 2016 per l’Abruzzo balneabile: è stata ufficialmente consegnata la Bandiera verde, il riconoscimento assegnato da un comitato tecnico scientifico di pediatri a 8 comuni abruzzesi. Montesilvano, Pineto-Torre Cerrano (Teramo), Giulianova (Teramo), Roseto degli Abruzzi (Teramo), Silvi Marina (Teramo), Tortoreto (Teramo), Pescara, Vasto Marina (Chieti);  si posizionano tra le 134 le città in tutta Italia che hanno ottenuto la Bandiera Verde, assegnata a quei Comuni dotati di spiagge a misure di bambino.

La cerimonia di consegna si è svolta a san Benedetto del Tronto.

«Siamo molto soddisfatti – ha commentato l’assessore De Vincentiis – di aver confermato anche quest’anno questo prestigioso riconoscimento. La città di Montesilvano ha avviato un percorso di sviluppo del turismo familiare ormai moltissimi anni fa. Penso all’iniziativa della Free Children Card che risale al 2009 e con la quale sono state introdotte agevolazioni per sostenere la domanda turistica garantendo il diritto alla vacanza anche a quelle famiglie in difficoltà. È evidente che la Bandiera Verde rappresenta l’ulteriore dimostrazione della vocazione al turismo familiare della città, da sempre attenta alle esigenze dei genitori e dei loro bambini. Ci siamo candidati – annuncia De Vincentiis – per ospitare a Montesilvano la cerimonia di consegna della Bandiera Verde nel 2017».

Le Bandiere Verdi indicano le località balneari italiane più adatte ai bambini, a misura di famiglia e in base alla qualità della spiaggia, dei fondali, delle attrezzature e aree destinate ai bambini, scelte con una indagine condotta su 2105 pediatri italiani.

Pineto riceve la Bandiera verde
Pineto riceve la Bandiera verde

“Si tratta di un riconoscimento molto importante per la nostra città, perché capace di intercettare flussi di turismo di settore, e va a premiare anche gli sforzi dei tanti operatori privati di Pineto”, ha dichiarato il sindaco di Pineto Robert Verrocchio, presente alla cerimonia insieme Daniela Mariani, assessore con delega alla Città dei bambini, e Fabiano Aretusi, membro del Cda dell’Amp di Torre di Cerrano – La Bandiera Verde – ha concluso Verrocchio- va ad arricchire l’offerta turistica della nostra città, dopo la Bandiera Blu e le Tre Vele di Legambiente”.