La corsa verso Rio dell’aquilano Giovanni Mazzette, atleta paralimpico


Rio 2016

Protagonista eccellente di varie competizioni, ora il sogno dell’aquilano Giovanni Mazzette, atleta paralimpico  si concentra nella corsa verso Rio de Janeiro, location brasiliana delle prossime Paralimpiadi.

Giovanni vive e studia a L’Aquila ed è tesserato attraverso la Fidal con L’Atletica L’Aquila e attraverso la Fispes (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali), che fa capo al Cip (Comitato Italiano Paralimpico), con la Saspo Cagliari. E’ un velocista di livello nazionale, categoria paralimpica T47 (mancanza dell’avambraccio). Dopo aver ottenuto il minimo di partecipazione sui 400 m. piani per i prossimi Campionati Europei di giugno a Grosseto, con 57”02, prestazione ottenuta nell’ 8^ tappa del Gran Prix di atletica leggera di Dubai negli Emirati Arabi Uniti di marzo scorso, ora sta inseguendo anche il minimo sui 200 m. piani dove sempre a Dubai ha fermato i cronometri a 25”20. Intanto al Gran Prix di Grosseto del 12 aprile scorso ha gareggiato con la nazionale Fispes nella staffetta azzurra 4×100, contribuendo a fermare i cronometri a 47”9, prestazione inferiore a quella che il quartetto azzurro aveva ottenuto ad Atene nel 2004.

Giovanni Mazzette
Giovanni Mazzette

Allenato da Giulia Fischione, Giovanni è un atleta straordinariamente solare, a L’Aquila oltre a studiare, è studente presso il corso di studi in Scienze Motorie e ad allenarsi, collabora con il settore tecnico giovanile dell’Atletica L’Aquila. Il suo prossimo appuntamento è a Palmanova (Friuli) dove il 1° maggio gareggerà sulla distanza dei 200 m. piani, ancora a caccia di minimo, ancora passando per gli europei di Grosseto, ancora sognando Rio de Janeiro. Intanto continua l’impegno dell’Atletica L’Aquila verso gli atleti paralimpici. Dal 2016 il sodalizio ha aderito alla Fisdir (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva e Relazionale) attraverso il Cip e sarà impegnata dal 13 al 15 maggio prossimo con quattro suoi atleti: Titani Stefano, Dervishi Christian, Nardecchia Federica e De Amicis Fabrizia, ai Campionati Italiani Fisdir area Promozionale di atletica leggera a Boissano.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *