Due arresti per evasione nel weekend pescarese


Arresto carabinieri

Durante i controlli dei carabinieri di Pescara, sono scattate le manette per un uomo e una donna colpevoli del reato di evasione dalle proprie abitazioni.

Weekend di controlli a soggetti ristretti nelle abitazioni, in regime di arresti o detenzione domiciliare, che hanno visto impegnati i carabinieri della Compagnia di Pescara in un servizio coordinato durante il quale un uomo ed una donna, entrambi pescaresi, sono stati arrestati per evasione.

L’uomo, R.S. di anni 51, era stato sorpreso in via Tiburtina durante un controllo mentre la donna E.T., di anni 49, non era stata trovata nell’abitazione eletta come domicilio durante un controllo operato dai Carabinieri della Stazione di Pescara Scalo il 2 maggio. I due sono stati denunciati alla procura di Pescara che ha accolto le richieste di aggravamento delle misure cautelari in corso avanzate dai Carabinieri le quali sono state notificate proprio durante il lungo servizio.

A seguito del decreto “svuotacarceri”, sempre più soggetti scontano pene detentive presso le loro abitazioni e diventa pertanto essenziale la verifica del rispetto di quanto disposto dall’autorità giudiziaria da parte delle forze di polizia.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *