A colloquio con Antonio Oddi, ideatore di Miss Lilt L’Aquila


Antonio Oddi

Soddisfatto il fotografo abruzzese Antonio Oddi, ideatore del progetto Miss Lilt L’Aquila che ci apre le porte del concorso.

Miss Lilt L’Aquila 2016, un binomio vincente tra bellezza e prevenzione. E’ questo il motore della manifestazione?

Assolutamente sì, in quanto la Lega italiana per al lotta contro i tumori della provincia dell’Aquila, per il secondo anno consecutivo, ha dato il via libera al progetto. Mi preme ringraziare il presidente provinciale della Lilt sezione L’Aquila, il dottor Antonio Addari che ha piena fiducia in me e nell’iniziativa da me coordinata.

A quando l’appuntamento con la kermesse estiva e in quale location?

Una data importante da fissare in agenda è venerdì 8 luglio ad Avezzano presso la scalinata del tribunale. Già 200 ragazze provenienti da tutta Italia si sono iscritte al concorso, ma purtroppo per motivi organizzativi 15 è il numero limite di concorrenti che possono gareggiare.

Quali saranno i premi da assegnare alle vincitrici per questo importante evento che sarà presentato da una madrina d’eccezione?

Verranno assegnate 5 fasce: le prime due avranno in regalo una bella crociera, mentre la prima classificata sarà testimonial nel mese di ottobre come volto mediatico provinciale della Lilt. Presenza importante sarà quella di Rosaria Renna, speaker di Rds (Radio dimensione suono ) che presenterà l’evento. Lo scorso anno l’iniziativa ha riscosso un enorme riscontro e quest’anno speriamo di replicare il successo invitando tutta la Marsica a partecipare alla serata che, ricordo, sarà trasmessa in diretta nazionale streaming su www.witel.tv


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *