Evasione e ricettazione: doppio arresto a Pescara


Arresto carabinieri

Nella serata di ieri doppio arresto dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara.

Due uomini sono finiti in manette rispettivamente per i reati di evasione e ricettazione: il primo, in flagranza di evasione, ha riguardato Marino Parbone De Matteis, 54enne originario di Chieti pluripregiudicato; l’uomo, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione in violazione delle prescrizioni imposte. Il secondo, in esecuzione di ordine di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emesso dal Gip di Pescara, per il reato di ricettazione, ha colpito Marco Alcini, 40enne, pescarese, pregiudicato; l’uomo era stato sorpreso, lo scorso 21 aprile, a bordo di una Fiat Panda, risultata oggetto di furto il giorno precedente, in possesso di un contenitore portamonete pieno di monete di vario taglio per una somma complessiva di 430 euro, che è risultato essere stato asportato dal distributore automatico di bevande installato all’interno dell’ateneo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *