San Giovanni Teatino, taglio del nastro parco giochi e parcheggi


Parco via d'Ilio

Nel weekend di San Giovanni Teatino, l’atteso taglio del nastro parco giochi con i bambini che hanno preso d’assalto l’area verde attrezzata. Marinucci: “Dopo anni siamo riusciti a realizzare il sogno dei residenti”.

Quindici posti auto e un area verde attrezzata con giochi per bambini. L’attesa è stata lunga, ma finalmente, lo scorso weekend il sindaco Luciano Marinucci, il vicesindaco Giorgio Di Clemente e i tanti bambini residenti in via D’Ilio, hanno tagliato il nastro. Un nastro simbolico, si trattava infatti della nostro biancorosso che delimita il lavori in un’area di circa 400 metri quadri, recuperata dall’amministrazione comunale dopo un lungo contenzioso.

La “sistemazione dell’Area Verde sita in via D’Ilio” sono stati realizzati dall’impresa Pegaso costruzioni srl di Pescara (progettista: geometra Roberto Barnabeo, direttore dei lavori Guido Paolini) e sono costati 34.445,61 euro (5.702,20 progetto di completamento, 28.740,41 perizia di variante).

“Finalmente siamo riusciti a soddisfare bisogni che i residenti di via D’Ilio più volte ci avevano espresso: parcheggi per rendere più sicuro e agevole il transito delle autovetture e, soprattutto, un luogo dove i tanti bambini della zona possano trascorrere il tempo libero e giocare senza correre rischi. Il quartiere ha oggi decoro e servizi che merita”.

L’area verde, subito presa d’assalto dai bambini, è recintata ed è stata attrezzata con dei giochi. Quindici i parcheggi realizzati (di cui uno per disabili) in una via che ne soffriva pesantemente la carenza. In tutta l’area, inoltre, è stata completata una nuovo sistema di illuminazione pubblica al led.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *