Pescara, tenta il suicidio gettandosi sui binari


Stazione Pescara

Alla stazione centrale di Pescara stamani, intorno a mezzogiorno, un uomo di  44 anni, si è gettato improvvisamente sotto un treno senza che nessuno lo potesse impedire. L’insano gesto probabilmente è frutto dell’effetto di stupefacenti di cui l’uomo faceva uso. Fortunatamente è uscito incolume dall’incidente, senza essere travolto dal convoglio che arrivava sul binario tre. L’uomo è stato trasportato d’urgenza presso il nosocomio pescarese.